CONTRAPPUNTO A RAVE
Ecologie artistiche tra memoria e futuro

Incontro pubblico con proiezione
sabato 24 febbraio 2024, ore 19.00
Spazio espositivo del Borgo Storico di Clauiano

Via della Filanda 1, Trivignano Udinese (Ud)

Con la partecipazione di:

Curatrici: 
Francesca Agostinelli e Vania Gransinigh
Artiste/i:
Bruno Aita, Gaetano Bodanza, Alfonso Firmani, Maria Elisabetta Novello, Isabella Pers, Tiziana Pers, Anna Pontel, Stefano Tubaro
Michele Bazzana, Loretta Cappanera, Della Marina e Zucchi, Aldo Ghirardello, Giulia Iacolutti, Massimo Poldelmengo, Manuela Sedmach, Michele Spanghero, Manuela Toselli

Evento realizzato nell’ambito del progetto 
RAVE East Village Artist Residency 
con il contributo di 
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia 
con il sostegno e la partnership di 
Comune di Trivignano Udinese
con la collaborazione e il sostegno di
On Art, Udine

RAVE East Village Artist Residency è lieta di invitarvi all’evento CONTRAPPUNTO A RAVE:  l’incontro prenderà vita sabato 24 febbraio 2024 alle ore 19.00 presso lo spazio espositivo del Borgo storico di Clauiano, con la presentazione del metaprogetto RAVE, ideato dalle artiste Isabella e Tiziana Pers, che dal 2011 apre la discussione sulla responsabilità dell’arte nei confronti dell’alterità animale e sulla necessità di ripensarsi in una prospettiva biocentrica ed ecosostenibile.
A RAVE vivono infatti gli animali che Tiziana ha salvato dalla macellazione attraverso la sua pratica (sempre in progress) Art_History e gli alberi che Isabella ha salvato dall’abbattimento. Qui il gesto di cura verso gli animali e gli alberi è quotidiano, in una coesistenza che si rinnova continuamente nell’agire verso un altro mondo possibile, nel rispetto di tutti i viventi e degli ecosistemi, e con la condivisione di questa esperienza nel dibattito artistico, culturale e scientifico.

Il cuore dell’incontro sarà la proiezione delle opere realizzate per Contrappunto raccontate dalle/dagli artiste/i che le hanno realizzate.
Contrappunto è il progetto artistico di Casa Cavazzini, il Museo di arte moderna e contemporanea di Udine, che apre le porte alla produzione artistica contemporanea della regione per rilanciare, attraverso gli sguardi dell’oggi, la forza propulsiva del museo. Il titolo, preso a prestito dal mondo della musica, indica la volontà di più voci di stare insieme.

Le esposizioni, curate da Francesca Agostinelli e Vania Gransinigh, conservatrice responsabile del museo, sono frutto di un percorso iniziato nei depositi museali per una indagine del patrimonio anche solo temporaneamente “nascosto”. Si è trattato quindi di entrare, percorrere, attraversare spazi per conoscere e individuare l’autore e l’opera di riferimento. È seguito il momento del progetto, quindi della realizzazione delle nuove opere in cui ciascun artista invitata/o ha sviluppato un proprio controcanto che ha consentito una visione d’insieme del rapporto dell’arte contemporanea con i giacimenti museali, che rappresentano l’inconscio culturale su cui fonda molto di ciò che oggi siamo.

Le/gli artisti/e che hanno partecipato a Contrappunto sono:
Contrappunto 01/2020: 

Bruno Aita, Gaetano Bodanza, Alfonso Firmani, Maria Elisabetta Novello, Isabella Pers, Tiziana Pers, Anna Pontel, Stefano Tubaro che hanno dialogato con le opere di Antonio Camaur, Getulio Alviani, Luigi De Paoli, Mario Sironi, Mirko Basaldella, Christo, Maria Ippoliti, Cristiano Giovanni Kroener, Zoran Mušič e Renzo Tubaro. Foto di Carlo Vidoni
Contrappunto 02/2022: 

Michele Bazzana, Loretta Cappanera, il duo Della Marina e Zucchi, Aldo Ghirardello, Giulia Iacolutti, Massimo Poldelmengo, Manuela Sedmach, Michele Spanghero, Manuela Toselli che hanno dialogato con le opere di Sergio Altieri, Carlo Ciussi, Enrico Castellani, Vittorio Cadel, Lucio Fontana, Afro, Ellsworth Kelly, Sol LeWitt, Bernhard Fiedler. Foto di Alessandro Ruzzier

L’evento è realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia /#IOSONOFRIULIVENEZIAGIULIA, con il supporto e la partnership del Comune di Trivignano Udinese, e con la collaborazione e il sostegno di On Art, Udine.

RAVE è realizzato in partnership con ALL/Università degli Studi di Udine, Arteventi, Musiz Foundation, Trieste Contemporanea. Main partner Vulcano Agency.

apvc-icontalk: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *