WomenAPU LBS Delser Udine – SanGiorgio Agricoltura Mantova

WomenAPU LBS Delser Udine – SanGiorgio Agricoltura Mantova

La WomenAPU LBS Delser Udine ospita la SanGiorgio Agricoltura Mantova nella ventiduesima e quint’ultima giornata di regular season del girone Nord, di serie A2 femminile. Palla a due, sabato 18 marzo, alle 19, al palasport “Manlio Benedetti”, di via Marangoni a Udine; arbitri Lanfranco Rubera di Palermo e Bruno Licari di Trapani.
Le Volpi di coach Massimo Riga occupano il quarto posto in graduatoria, posizione già consolidata dalle friulane, a quota 32 punti; le virgiliane sono settime, a quota 18.
La Delser è fresca reduce dal blitz al palaRubini, dove sabato scorso ha espugnato il campo della Futurosa #Forna Trieste, nel derby FVG, vinto 52-61. 

Mantova ha perso di misura in casa con Ponzano, per 68-70; nelle ultime settimane, la San Giorgio Agricoltura ha anche inserito nel proprio organico Giulia Ianezic, esterna che ha militato in maglia udinese nel biennio 2018-2020.

Una partita molto difficile e delicata per noi – spiega coach Riga –. Nonostante la sconfitta nel turno precedente, Mantova mantiene sempre la possibilità di prendersi il quinto posto a fine regular season. Ora hanno anche una Ianezic in più nel motore e non dobbiamo dimenticarci che, nella passata stagione, ci fecero malissimo nella gara di ritorno al Benedetti, quando ci rifilarono una sconfitta di 26 punti; in sostanza, furono l’unica squadra oltre a Crema che si superò in regular season, in casa (53-79, il 6 febbraio 2022, ndr), sfruttando anche una eccellente Llorente, che fece canestro da tutte le parti. Hanno talento diffuso, sanno fare canestro da fuori e stavolta schierano anche Veronica Dall’Olio, che all’andata non c’era. Sanno alternare tanti tipi di difese, anche a zona: ci aspetta un impegno complicato”. 

Per quanto riguarda noi – continua ancora il tecnico delserino – dovremo lavorare molto sotto l’aspetto della motivazione e della giusta mentalità da esprimere in campo. Il quarto posto è consolidato e, matematicamente, nessuno ce lo porta via: d’ora in avanti e nelle ultime cinque partite di regular season servirà concentrarci molto sulla psicologia, sull’essere squadra e sull’abilità di giocare d’assieme, evitando frenesie e sprechi di possessi dovuti alla mancanza della giusta comunicazione. Quindici palle perse a partita, a fronte di 8 recuperi di squadra, sono un dato che dobbiamo assolutamente migliorare”.

Le WomenAPU recuperano Eva Lizzi, assente sabato scorso a Trieste: l’ala udinese sarà a referto, seppur in condizioni fisiche ancora precarie, a causa di malanni di stagione che l’hanno colpita negli ultimi dieci giorni. Chiara Bacchini lamenta i postumi di una fascite plantare che sta trattando, mentre Alice Gregori non è ancora al cento per cento, per i soliti problemi alla schiena.

apvc-icontalk: 0
https://www.facebook.com/udineselife

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *