I pesantissimi e accelerati rincari dei costi energetici stanno mettendo a dura prova gli artigiani e le piccole imprese del nostro territorio e del resto del paese.
Trovare delle soluzioni o delle risposte ai molti interrogativi non è semplice né facile. Occorrono interventi a brevissimo termine per affrontare l’emergenza immediata, ma è necessario anche agire per ottenere benefici futuri.

 Le “comunità energetiche rinnovabili” rappresentano un’occasione utile per affrontare questa situazione, ma anche una buona prassi di costruzione del bene comune. Diventa inoltre fondamentale pensare all’efficientamento energetico per contenere i costi e l’impatto ambientale.

Quale ruolo avranno in esse le imprese artigiane?
Quali collaborazioni cercare sul territorio per diffonderne l’utilizzo e avvicinarsi ad un nuovo percorso energetico?

Per fare il punto sulla situazione e cercare delle soluzioni o delle risposte ai molti interrogativi, Confartigianato -Imprese Udine Confartigianato Udine Servizi Srl organizzato  lunedì 28 novembre alle 9.30 un incontro alla presenza del Presidente Massimiliano Fedriga, nella sala conferenze CAFC SPA in viale Palmanova 192 a Udine.

MASSIMILIANO FEDRIGA
PRESIDENTE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA

GRAZIANO TILATTI
PRESIDENTE CONFARTIGIANATO-IMPRESE UDINE

GIACOMO CANTARELLA
EPQ SRL

ENRICO RAUMERCONSORZIO ACQUISTI ENERGIA E MULTIUTILITY
GIULIO CROCE
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI UDINE

ELSA BIGAI
CONFARTIGIANATO UDINE SERVIZI SRL

NICOLA SERIO
UFFICIO STUDI CONFARTIGIANATO-IMPRESE UDINE

Hits: 6

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi