Ert, prosa al Modena di Palmanova
Lo sfondo è quello della crisi economica del 29 e il commesso viaggiatore comincia ad andare male, non si vende, non si guadagna, si rischia la disoccupazione e i figli non combinano nulla di buono, vivono di emozioni e di illusioni. Per completare il quadro  il tradimento familiare, la donna giovane e bella si inserisce nella vita dell’uomo anziano che scorda la famiglia.
Ma la spietatezza della vita, l’instabilità dei rapporti, l’inevitabilità del fallimento, relega i perdenti nelle loro stamberghe nonostante i tanti chilometri percorsi in macchina nella rincorsa del sogno americano
Ingredienti persino di attualità al Teatro Modena a Palmanova, con una grande interpretazione di Michele Placido ( ma quanto ci è parsa intensa la partecipazione di Alvia Reale) ,una produzione di Goldenart con TeatroStabile del veneto e Stabile di Bolzano.
Per la regia di Leo Muscato hanno espresso la loro gestualità elegante Duccio Camerini, Stefano Quatrosi, Beniamino Zannoni, Paolo Gattini,Caterina Paolinelli,Gianluca Pantosti Margherita Mannino Eleonora Panizzo.
Affascinante scelta dei costumi, curati da Silvia Aymonino.
La proposta era dell’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia.
Impeccabile collaborazione del Comune di Palmanova
Vito Sutto

Hits: 7

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi