“La Scena delle donne” in omaggio a Eleonora Duse

“La Scena delle donne” in omaggio a Eleonora Duse
“La Scena delle donne” in omaggio a Eleonora Duse

Al via da domani 3 maggio la XX edizione de “La Scena delle donne” in omaggio a Eleonora Duse: a Pordenone si parte con la conferenza “Eleonora Duse. Personaggi femminili e impegno civile

Al via domani 3 maggio a Pordenone la XX edizione de “La Scena delle donne diretta da Bruna Braidotti, organizzata dalla Compagnia di Arti&Mestieri e realizzata con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Fondazione Friuli e del Comune di Pordenone“La casa delle attrici – maggio 2024”, così è sottotitolata la rassegna di teatro femminile, si snoderà fino al 31 maggio con spettacoli, conferenze ed esperienze per rendere omaggio a Eleonora Duse a cento anni dalla sua morte, e celebrare non solo l’attrice di impareggiabile talento, ma anche il suo impegno civile. 

Domani venerdì 3 maggio ci sarà presso la Saletta incontri dell’Ex Convento S. Francesco, alle 18.30, una conferenza dal titolo “Eleonora Duse. Personaggi femminili e impegno civile” a cura della Prof.ssa Maria Pia Pagani, studiosa e membro del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Centenario della morte di Eleonora Duse. Durante la conferenza saranno considerati alcuni momenti essenziali della carriera della grande attrice, con particolare attenzione ad alcuni personaggi femminili del suo repertorio (come Mirandolina ne “La locandiera” di Goldoni, Ellida ne “La donna del mare” di Ibsen, Silvia Settala ne “La Gioconda” di D’Annunzio) che le hanno permesso di trasmettere al pubblico una riflessione sulla condizione delle donne nella sua epoca rispetto a temi dibattuti quali il matrimonio, la famiglia, la maternità, l’indipendenza economica, il rapporto con il proprio corpo, la libertà individuale, la cura dell’altro. Sarà inoltre considerato il suo personale impegno civile con la fondazione della Libreria delle Attrici a Roma, e al fronte durante la Prima Guerra Mondiale, insieme alla consapevolezza, come testimoniano le sue numerose ammiratrici, di aver lasciato un segno importante nella società del suo tempo.

Maria Pia Pagani è Ricercatrice in Discipline dello Spettacolo all’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, dottorato di ricerca in Filologia Moderna. Tra le sue pubblicazioni recenti: “Creatura di poesia. Vita in versi di Eleonora Duse” (2023) e “Primadonna. Novelle per Eleonora Duse” (2023), con postfazione del Prof. Toni Iermano.

apvc-icontalk: 0
https://www.facebook.com/udineselife

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *