APU OLD WILD WEST UDINE – PALLACANESTRO TRIESTE 87-83

(22-21, 42-37, 58-60)

APU OLD WILD WEST UDINE: Vedovato, Clark 14, Alibegovic 11, Caroti 5, Gaspardo 20, Delia 8, Da Ros 4, Marchiaro N.E., Zomero N.E., Monaldi 14, Ikangi 11. All. Adriano Vertemati

PALLACANESTRO TRIESTE: Bossi 2, Filloy 6, Rolli N.E., Reyes 18, DeAngeli 3, Ruzzier 12, Camporeale N.E., Campogrande 2, Candussi 4, Vildera 8, Ferrero, Brooks 28. All. Jamion Augustus Christian

Arbitri: Dionisi, Barbiero, Cassina.

Uscito per cinque falli: Da Ros

Gaspardo prende la prima palla. Apu inizia bene

Derby di fuoco tra Udine e Trieste, nei toni degli spalti e delle compagini in campo.
Originalissimi gli sfotto’ sugli spalti… mai sentiti.
Quando si dice cambiamento.
Comunque questo il è derby.

Grande equilibrio nel primo quarto 22-21 per Udine ma squadre concentrate e decise a non lasciarsi sopraffare dall’emozione da derby.

42-37 alla pausa per Udine. Le due squadre sono contratte e nervose, molti errori da entrambe le parti.
La posta in palio è alta.

Il terzo quarto è il più nervoso e Vertemati viene espulso il ritmo rimane alto e dopo un vantaggio udinese, Trieste recupera e conclude in avanti 60 a 58.

Vittoria Udinese con il punteggio di 87-83.
Emozionante finale cardiopatici a rischio.
I friulani sono stati più lucidi e determinati.
Gaspardo 20 punti, Clark 14 con Monaldi.
Presidente Pedone siamo tutti con Lei!

Vito Sutto

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *