È derby.  E ‘ la serata di Old Wild west Udine-Gesteco Cividale.

Un minuto di silenzio per le vittime delle Marche,  poi è partita.

Le due tifoserie sventolano entrambe la bandiera azzurra del Friuli.

Il Palacarnera è carico di passione e di spettatori.

Cividale conduce nei primi sette.minuti poi Udine cresce e conduce nel primo quarto 21-18

Si  presenta al pubblico Briscoe…in borghese.

Regala un pallone ai tifosi bianconeri.

 Nel secondo tempo Udine prende le distanze ed emerge con un grande Mussini, ma anche Esposito e Sherrill, di Cividale ci piace la grinta e la determinazione di Rota .

Il periodo di chiude con Udine in  vantaggio 46-32

 Nel terzo tempo non si segna,2 a 2 in quasi sette minuti. Prevalgono gli errori al tiro,la gara a nostro avviso è sempre avvincente. 

La sirena sigla 53-47:per Udine.

Nel quarto quanto Udine riprende le distanze stabilite nel secondo tempo,Cividale si muove molto bene ma per Udine si lasciano ammirare Gaspardo e Cusin.

Nel finale un po’ di nervosismo,espulso Gaspardo e tecnico a Dell’Agnello del Cividale  

Finisce 77-63 per Udine

Sherrill 16 punti, Mian 14, Mussini 13, Cusin 10.

Bravi i cividalesi,Rota,Battistini,Chiera Mouaha con i suoi 14 punti

Tifo alle stelle e corretto.

Viva la pallacanestro friulana

Vito Sutto

Hits: 4

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi