Nel giorno in cui il settore D omaggia la signora Mara, appassionata tifosa tanto da cucire uno striscione esposto in curva,  prematuramente scomparsa nei giorni scorsi, la squadra gioca il derby contro Verona con grande serenità, mettendo il luce le doti dei singoli al servizio del gruppo. 

Questa volta ha brillato Marcos Delia, ma tutti sono stati all’altezza.

Bello alla fine vedere Michele Antonutti complimentarsi con Diego Monaldi, attuale capitano, in un ideale ulteriore passaggio di consegne, i ragazzi rendersi disponibili per fotografie e autografi con i tifosi e Marcos Delia giocare affettuosamente con il figlioletto, prendendolo in braccio per fargli fare canestro.

Prima di Natale ci saranno altre sfide tra cui quella contro la Gesteco a Cividale, ma la cosa importante è continuare a mantenere unità verso nuovi traguardi.

Alessandra 

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *