E MARCO DEL MISSIER SI AGGIUDICA IL GIRO D’ITALIA CICLOCROSS

Un anno fa su questo stesso percorso ottenne la prima vittoria tra gli juniores. E a dodici mesi di distanza Tommaso Cafueri si è ripetuto conquistando nuovamente il Trofeo Città di Fiume Veneto e aggiudicandosi il titolo di campione regionale friulano.

Alle spalle del ragazzo classe 2005 ha chiuso il compagno di squadra Stefano Viezzi. Un bel segnale per i due ragazzi diretti da Maurizio Tabotta, che il 28 dicembre a San Francesco al Campo  (in provincia di Torino) si giocheranno con Ettore Prà la conquista del circuito Master Cross Selle SMP.

«L’obiettivo di questo finale di 2022 è proprio quello», conferma Cafueri (nella foto in azione a Fiume Veneto). «Oggi non pensavo di centrare il bersaglio grosso, ma le sensazioni sono state migliori di quanto mi aspettassi e così è arrivata la vittoria. Cosa è cambiato rispetto a un anno fa? Sono cresciuto fisicamente e la stagione su strada mi ha dato maggiori watt e un colpo di pedale più efficace. Speriamo di dimostrarlo anche il 28 dicembre all’Internazionale di San Francesco al Campo».

Oltre ai due Juniores, la DP66 Giant SMP ha piazzato sul podio anche Tommaso Bergagna il quale, a 24 ore dall’impegno in Coppa del Mondo a Vermiglio, ha chiuso al terzo posto la gara Open meritandosi la maglia di campione regionale friulano degli Under 23.

Nella stessa gara, piazzati anche Manuel Casasola, settimo al traguardo, e il primo anno Tommaso Tabotta, dodicesimo.

In campo femminile, piazza d’onore per l’altra azzurra impegnata ieri in Val di Sole, la piemontese Carlotta Borello, che nonostante le botte rimediate sul ghiaccio trentino ha concluso la sua fatica al secondo posto. Alle spalle di Borello, ha chiuso la compagna di squadra Lisa Canciani.

«Sono abbastanza contenta della mia prova», ha confermato la friulana classe 2004. «Il percorso si è rivelato molto più duro rispetto alle prove della mattina, con il fango che si è compattato diventando colloso. Essendo al primo anno in categoria, sono contenta di essere riuscita a tenere un buon passo dall’inizio alla fine».

Nelle prove giovanili, quinta posizione tra le allieve per Martina Montagner, mentre il terzo titolo regionale per il team friulano porta la firma dell’amatore Thomas Felice, secondo nella prova dei Fascia 1. Gilberto Canciani, invece, ha chiuso ottavo tra i Master 3.

Se gran parte della squadra ha corso in provincia di Pordenone, lunga trasferta a Gallipoli per Marco Del Missier (Master Fascia 1). Una trasferta che è stata ripagata, visto che il campione italiano, chiudendo la sua prova in seconda posizione, ha vinto la classifica generale del Giro d’Italia Ciclocross. Buon quarto posto per Vittorio Carrer tra gli Open, con il ragazzo pugliese che ha chiuso al terzo posto tra gli Under 23.

Hits: 1

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi