Questa mattina è avvenuta, nell’atrio dell’ex Cinema Odeon, la consegna delle chiavi dello stabile da Alberto Malignani, Presidente della Società Immobiliare Udinese Iusa, fino ad oggi proprietaria dell’edificio, al Sindaco Pietro Fontanini. Il Comune di Udine ha infatti acquistato dalla famiglia Malignani l’immobile per 640mila euro più spese e imposte di registro. Presenti alla cerimonia anche Federico Malignani, gli Assessori Loris Michelini, Fabrizio Cigolot e Francesca Laudicina e l’Architetto Bernardino Pittino che per anni ha verificato lo stato del Cinema per conto della proprietà. 

“La nostra intenzione – ha spiegato il Sindaco Fontanini – è quella di far rivivere questo luogo simbolo della nostra città facendolo diventare un contenitore per eventi teatrali e musicali destinati soprattutto ad un pubblico giovane. Ringrazio la famiglia Malignani per essersi occupata della manutenzione dello stabile per tutti questi anni e per aver accolto la richiesta di acquisto da parte del Comune, restituendolo così, dopo vent’anni di chiusura, alla cittadinanza”. 

L’edificio, oggi vincolato dalla Soprintendenza, è stato realizzato da Ettore Gilberti nel 1936 e rappresenta un esempio del gusto prerazionalista tipico degli anni Trenta. A livello infrastrutturale l’immobile è stato realizzato in cemento armato mentre l’impianto prevede il riscaldamento centralizzato e un sistema di aerazione meccanizzato. Fino al 2002 ha ospitato una sala cinematografica prestandosi anche, grazie all’ampio palco, a eventi di tipo teatrale.

La consegna delle chiavi dello stabile da Alberto Malignani a Pietro Fontanini tra i presenti Federico Malignani, gli Assessori Loris Michelini, Fabrizio Cigolot e Francesca Laudicina e l’Architetto Bernardino Pittino

Hits: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi