Sabato 5 novembre alle ore 11 si aprirà al Museo archeologico nazionale di Cividale del Friuli una mostra intitolata “Feudatari, cavalieri e crociati. Il castello della famiglia Attimis nel Friuli patriarcale”.

Per l’occasione sono stati organizzati anche degli eventi collaterali che proseguiranno anche nei prossimi mesi. In particolare sabato alle ore 18.00. Marco Vignola parlerà dell’armamento difensivo tra XII e XV secolo, mentre Enrico Lazzari illustrerà le caratteristiche delle balestre italiane e di quelle tedesche. Alle ore 20.30, grazie all’apertura serale straordinaria del museo, si svolgerà una visita guidata alla mostra che si ripeterà anche domenica 6 novembre alle ore 16.00.

Realizzata dalla Società friulana di archeologia in stretta collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Cividale, la mostra, che resterà aperta fino al 5 maggio 2023, presenta poco più di duecento oggetti (monete, ceramica, armi, etc. oltre a pergamene conservate nell’archivio del museo) rinvenuti durante una quindicina di anni di scavi nel castello superiore di Attimis sotto la direzione di Maurizio Buora e Massimo Lavarone. Alle indagini archeologiche hanno partecipato molti volontari della Società friulana di archeologia e numerosissimi studenti, provenienti dall’Italia e dall’estero, ospitati dai discendenti della famiglia Attimis, nel vecchio mulino medievale.

Per la preparazione e lo studio dei materiali hanno lavorato vari professionisti, retribuiti grazie a un bando indetto dalla Regione Friuli Venezia Giulia, vinto nel 2021 dalla Società friulana di archeologia, per favorire le professionalità in ambito culturale.

In occasione della mostra sono stati predisposti due volumi di studi Archeologia di frontiera 10, 1 e 2) che saranno disponibili “on line” e un doppio fumetto che vede come protagonisti Corrado e Vodalrico von Atems, rivolto ai ragazzi; questo sarà distribuito gratuitamente, grazie al generoso contributo della Civibank-Sparkasse di Cividale del Friuli, in concomitanza con attività di approfondimento per le scuole.

Per informazioni sulla mostra tel. 0432 700700 (Museo di Cividale), per prenotazioni, obbligatorie per scuole e visite guidate, indirizzare la richiesta a prenotazionisfa@gmail.com.

Hits: 162

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi