«Bruno utilizza carte, cartoni, cartoncini, tele, spaghi, pittura a olio in una ricerca mai fine a sé stessa, mai formale, mai tesa a mero geometrismo o informalismo, ma è di scavo esistenziale, riflettendosi in essa. Ecco perchè il titolo della mostra è Rilevare nell’accezione di motivo esistenziale: penetrare nell’Uomo e farci riflettere. La ricerca di elevarsi spiritualmente attraverso il misurarsi, il confronto, l’analisi, il guardarsi dentro le dualità: giorno/notte, bianco/nero, liscio/scavato, passando attraverso un percorso di tensione spirituale verso l’anelata redenzione, dal disordine all’ordine, come un naufrago che ricerca la giusta rotta  cercando di uscire da quel labirinto che è il rompicapo della vita; ciò senza mai sprofondare nell’angoscia, in ansia, ma con misura e meditazione sebbene attraverso un percorso complicatissimo che viene guidato dalla forza dell’umiltà ma con un freno narcisista: riesce allora il naufrago ad approdare alla giusta rotta e approdo finale? Questo è il desiderio, ciò a cui anela”, sono le parole della presentazione di Domenico De Stefano, contitolare e Direttore artistico della Casa d’Arte e Casa d’Aste Artesegno, di via Gervasutta 29 a Udine.

All’inaugurazione erano presenti nel rispetto delle norme anti Covid, numerose autorità del mondo politico, culturale ed artistico.

Sarà possibile visitare la mostra “Rilievi” dal martedì al sabato dalle ore 10:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00.

21052022-IMG_0049 21052022-IMG_0057 21052022-IMG_0075 21052022-IMG_0096 21052022-IMG_0126 21052022-IMG_0145 21052022-IMG_0196 21052022-IMG_0205 21052022-IMG_0209 21052022-IMG_0264 21052022-IMG_0273 21052022-IMG_0311

 

21052022-IMG_055621052022-IMG_9696

Hits: 790

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi