Mittelfest non finisce qui ma continua nel territorio con progetti importanti.
Lo ha detto nella conferenza stampa di chiusura il Presidente Corciulo che ha anche sottolineato che il Mittelfest del trentennale risponde con l’80 per cento del pubblico nelle sale, 31 progetti artistici e 308 artisti sul palcoscenico.
Il Mittelfest 21 ha valorizzato le risorse umane del territorio, ha puntato sulla comunicazione, con 15 mila foto scattate, ha raggiunto oltre 5 milioni di persone attraverso i social.
I numeri sono in crescita rispetto alle edizioni precedenti.
Oltre mille uscite sulla stampa locale e internazionale, sono ulteriormente dimostrazione di un successo peraltro annunciato.
L’interesse verso i giovani rimane obiettivo per il futuro, programma di lavoro e finalità primaria.
Il direttore artistico Giacomo Pedini ha espresso la sua soddisfazione per Mittelyoung, ha sottolineato l’internazionalità della manifestazione, dunque la valorizzazione di molti spazi e luoghi della città, affinché questa viva relazioni speciali e di dialogo.
Si sta studiando la possibilità di produrre anche alcuni spettacoli in loco, le potenzialità del Mittelfest sono dunque lusinghiere e di ampia veduta, sempre in un respiro internazionale.
Vito Sutto

Hits: 9

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi