Muhammad il vincitore La storia di Muhammad  Ali al Mittelfest

cof

Chiesa di San Francesco, un ring pugilistico e dentro di esso l’ensemble olandese Ikarai racconta la leggenda, ma soprattutto la storia del pugile, l’invincibile che dovette sostenere battaglie sportive memorabili. Dieci round musicali, come un incontro di pugilato, fanno rileggere la vicenda Muhamad nel suo scontro con Foreman .La gara avvenne nel 1974 a Kinshasa nello Zaire .
Ikarai con il suo violino, viola, violoncello , basso , pianoforte e batteria tra classicità e improvvisazione,  prende la vicenda storica e la rende partitura musicale .
Le composizioni dell’ensemble sono state apprezzate grandemente dalla platea che ha sottolineato con  molti applausi la performance.
Crediamo che sia veramente riuscita l’interazione tra la tecnica e la spontaneità e pensiamo-come dice la nota di sala-che questa ricerca possa tracciare davvero il futuro della musica moderna.
L’evento era sostenuto da Dutch Performing Arts, organismo che promuove a livello internazionale gli spettacoli olandesi.
Giuliana Marioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *