Il Giovanni da Udine  presenta la prima parte della stagione 2020 -21

Nel rispetto di tutte le normative ma senza timidezza parte il Giovanni da Udine e presenta alla città un nutrito programma 20-21, diviso in due tempi
Il primo tempo è stato presentato in conferenza stampa dal presidente Nistri, l’Assessore Cigolot e i due direttori artistici, Bevilacqua per la prosa e Feruglio per la musica.
Il direttore Bevilacqua ha presentato il tempo di prosa. Assisteremo a spettacoli sorprendenti, dall’omaggio a Dante (1265-1321)  itinerario poetico musicale con tra le voci lo stesso Bevilacqua e il Coro Polifonico di Ruda, a La pazza Chaillot adattato da Letizia Russo,da Furore con Massimo Popolizio al sempre commovente Cercivento di Carlo Tolazzi.
Entusiasmante il momento musicale annunciato dal direttore Feruglio, incontreremo Beatrice Rana al pianoforte  con Chopin, Lucas e Arthur Jussen con Mozart e il 31 dicembre attesa di capodanno con Strauss Festival Orchester Wien.
Seguiremo tutta la stagione stagione.
Vito Sutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *