Così ci si ritrova ad ascoltare in una calda e umida sera d’estate Bobby Solo in un locale di Carpacco (L’Apollo, nda) e ci si rende conto che quella che inizialmente era considerata una festa privata diventa un happening per tutta la gente del paese, allocato a qualche chilometro da Udine. Bobby Solo, accompagnato dalla sua band, interpreta successi di Elvis Presley e suoi, regalando alla platea momenti di euforia, utili in questa fase di vita nel corso della quale combattiamo con un nemico invisibile, il Covid-19. Insomma, bastano le prime note per scatenare il pubblico, che applaude e canta sottovoce quando il cantante di successi come “Una lacrima sul viso”, “Se piangi, se ridi” e “Zingara” pare irrefrenabile mentre alterna alle sinfonie qualche gag, qualche battuta, qualche frase in rima baciata specie quando presenta i componenti della sua band. “E’ stato un successo inatteso” spiega l’organizzatore della serata Stefano Nardini, pronto ad aggiungere che a breve saliranno sul palco dell’Apollo altri artisti, visto che stiamo prendendo contatti con Fausto Leali e Fiordaliso”. La festa è appena cominciata, la musica aiuta a dimenticare gli attuali momenti di buio vissuti al fianco della pandemia e nel contempo rispolvera nella mente ricordi indelebili. 

Hits: 9

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi