UdineDesignWee

Udine Design Week

UdineDesignWee
UdineDesignWee

Il Museo del Design del Friuli Venezia Giulia, MuDeFri e il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Industria di Confindustria Udine comunicano i vincitori dell’edizione 2020 di Window Shopping Contest, il cui tema era NATURALMENTE ARTIFICIALE / ARTIFICIALMENTE NATURALE: 

  • • La giuria di esperti chiamati a dare un giudizio insindacabile sulle nove vetrine in concorso 

Virginio Briatore, giornalista, critico e filosofo del design 

Antonella Bertagnin, progettista di moda 

Patrizia Moroso, art director dell’omonima azienda 

Filippo Saponaro, architetto consigliere dell’Ordine Architetti Udine 

Conferisce il premio a SOFT WALL, realizzato presso Spazio Querini con l’azienda La.Sol.Est. 

con la seguente motivazione: 

A dieci metri di distanza la composizione già dice tutto. Da vicino si rivela. Semplice e assoluto. 

Federico Comuzzo è riuscito a valorizzare a pieno il materiale povero e a trasformarlo in qualcosa di nuovo ed esaltante. Un materiale che nasce per stare “dentro” e qui è usato per farsi vedere. La polvere di legno da inconsistente prende forma geometrica e strutturale. Il cerchio, e non altre forme, come oblò permettono di avere scorci dell’interno e soprattutto valorizzano i prodotti esposti. È un’installazione ma conserva carattere architetturale. L’idea è forte e immediata, comprensibile da tutti, non autoreferenziale ma al servizio del posto in cui è collocata. 

Ricordiamo qui la descrizione del progetto, il progettista, il negozio e l’azienda partner: 

Soft Wall richiama l’idea dell’opposizione pesante-leggero, “la più misteriosa e la più ambigua tra tutte le opposizioni” (Milan Kundera). Una quinta scenica in chips di legno avvolge i capi e gli accessori proposti, che fluttuano nella materia lignea. Lo sfondo diventa primo piano, aiutando lo sguardo a focalizzarsi sui dettagli e sui colori. 

Federico Comuzzo si è laureato in architettura all’Università degli Studi di Udine, facendo successivamente l’esame di stato per l’abilitazione allo svolgimento della professione allo IUAV di Venezia. Ha lavorato presso diversi studi di architettura e attualmente svolge la libera professione. Spazia dal residenziale al commerciale, dal progetto di interni alle installazioni temporanee. 

Spazio Querini nasce trent’anni fa anni fa sotto il nome di Profili, proponendo un abbigliamento classico per uomo e donna. Dieci anni fa viene ampiamente ristrutturato, e prende il nome di Spazio Querini. La scelta dei brand è caratterizzata dall’elevata ricerca fashion e, oltre all’abbigliamento, si possono trovare anche accessori per la persona e per la casa. 

LA.SO.LE EST opera nel settore delle farine tecniche di legno al servizio dell’industria e in quello della farina di legno destinata alla zootecnia. Tramite l’utilizzo di moderne tecnologie, l’azienda si impegna a evitare gli sprechi e a valorizzare di questo materiale in tutte le sue qualità. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *