Doppio appuntamento tra le province di Udine e Trieste per la rassegna itinerante ideata dal Servizio foreste e Corpo forestale della Regione, sotto la direzione artistica della Fondazione Luigi Bon. “Palchi nei Parchi”. Venerdì 18 agosto (alle 20.45) nello splendido scenario di Mulino Braida a Flambro (Talmassons) protagonista saràlaZiganoff Jazzmer Band con un itinerario musicale unico e suggestivo che prende le mosse dall’Ucraina e dalle tradizioni popolari dell’Est-Europa fino a riscoprire i legami perduti tra antiche melodie klezmer e il jazz delle origini, dal manouche al dixieland, attraverso arrangiamenti originali. Il progetto prende il nome dall’emblematica figura di Mishka Ziganoff, fisarmonicista zingaro di lingua yiddish, nato a Odessa, emigrato a New York, dove incise nel 1919 il brano Koilen, considerato un prototipo melodico di Bella ciao. Il Klezmer, musica popolare degli ebrei ashkenaziti dell’Europa centro-orientale, ha tramandato fino a noi una singolare contaminazione di repertori tradizionali romeni-polacchi-russi-ungheresi-balcanici, nonostante le vicissitudini sofferte da questa minoranza. La formazione è composta da Renato Morelli (fisarmonica, chitarra e voce), Fiorenzo Zeni al sax, Rossana Caldini al violino, Christian Stanchini alla tromba; Gigi Grata al trombone e Michele Ometto alla chitarra. Da segnalare in collegamento con il concerto la passeggiata naturalistica di circa un’ora alla scoperta del Biotopo naturale regionale delle Risorgive di Flambro a cura dell’Associazione Naturalistica La Marculine. Prenotazioni a info@palchineiparchi.it. Prima dello spettacolo Stefano Sinuello, Presidente Emerito Assorifugi, introdurrà il pubblico al tema “Turismo nelle Terre Alte. Quale futuro?”. Si tratta di un evento organizzato in collaborazione con Associazione culturale Folkgiornale, l’Associazione Naturalistica La Marculine e il Comune di Talmassons.

apvc-icontalk: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *