Mittelfest è sempre più a misura di famiglia, un festival per tutti, anche per i più piccoli. Dopo il successo della scorsa edizione, Progetto Famiglia si rafforza con l’intento di avvicinare i più piccoli alla magia dello spettacolo dal vivo con una selezione di titoli che uniscono tutte le discipline del festival – teatro, musica, danza e circo – ad un prezzo speciale per venire incontro alle esigenze delle famiglie.

Il cuore del Progetto Famiglia sarà lo chapiteau, il tendone da circo allestito all’interno del Parco del Convitto Nazionale Paolo Diacono, un luogo speciale, verde e silenzioso, nel cuore di Cividale: qui andranno in scena tre spettacoli su quattro e si svolgeranno i laboratori gratuiti di Circo all’incirca.

I bimbi dai 6 anni in su entrano a soli 2 euro, quelli sotto i 6 anni hanno diritto ad ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria tramite mail alla biglietteria. 

Grande attesa per La sarta, con la più importante clownessa europea, la svizzera Gardi Hutter che, tra bambole di pezza e manichini danzanti, cucirà la storia ambientata in una sartoria, senza risparmio di sforbiciate e azzardi. Sarà l’unico spettacolo del Progetto Famiglia ad andare in scena sul palco del Ristori, per dare ancora più valore ad un progetto capace di portare a teatro davvero tutti i pubblici, di tutte le età. Appuntamento domenica 23 luglio alle 18 con la regia di Michael Vogel, regista dei Familie Flöz, una delle compagnie tra teatro e figura più importanti al mondo, residente a Berlino.

Andranno in scena nello chapiteau, invece, Fili di inchiostro e nuvole di Circo all’Incirca (22 luglio ore 18, prima assoluta), una combinazione di due atti unici in cui le tre acrobate, accomunate dall’amore per i libri, volano al trapezio disegnando sogni, e Drunken Master (29 luglio, alle 18 e alle 19.30, prima nazionale): l’acrobata Noah Chorny unisce danza verticale e arte circense per scalare un palo alto sei metri che si piega inesorabilmente sulle teste del pubblico.

Infine, Pizz’n click e le note del tempo (30 luglio ore 10.30), farà amare ai bambini e riscoprire ai più grandi la storia della musica: il duo Pizz’n’Zipp torna a Mittelfest dopo il successo dell’anno scorso con uno spettacolo che è anche una web serie su Youtube e che fa interagire il pubblico con una macchina del tempo un po’ ribelle.

Iworkshop gratuiti di Circo all’incirca sono programmati per domenica 23, martedì 25, mercoledì 26 e giovedì 27 luglio: doppio appuntamento quotidiano (alle 10 per bimbi dai 5 ai 9 anni e alle 17 per i più grandi dai 10 ai 13 anni) per allenarsi all’errore inevitabile, parte fondamentale del processo di apprendimento come strumento di autodeterminazione. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria su www.mittelfest.org

Sul palco anche Gardi Hutter la clownessa più famosa d’Europa

apvc-icontalk: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *