GUIDA TOP VINI FRIULI VENEZIA GIULIA 2023

La guida che rappresenta le eccellenze delle DOC del Friuli Venezia Giulia

Iniziate le degustazioni a Villa Nachini Cabassi – oggi presente l’assessore Stefano Zannier

Corno di Rosazzo, 17 gen – “La guida ‘Top vini Fvg’ ha il pregio di spingere le nostre aziende a cercare di migliorare costantemente la qualità delle proprie produzioni. Questo è fondamentale in una regione come la nostra, che conta un patrimonio vinicolo di 28mila ettari corrispondente a ben il 13 percento della superficie agricola. La guida si pone inoltre come una valida opportunità per promuovere anche le piccole attività, rendendole riconoscibili ad un vasto pubblico di appassionati, ristoratori, enoteche e turisti”.

Così l’assessore alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier è intervenuto oggi pomeriggio, presso Villa Nachini Cabassi a Corno di Rosazzo, durante la fase di selezione e degustazione dei vini che saranno inseriti nella guida “Top Vini Fvg” 2023, giunta alla terza edizione, edita da Editoriale Top e realizzata in collaborazione con lo Studio Tecnico Agrario Cattaruzzi e da Espressione, Smart Communication.

Il volume, che ha ottenuto il marchio “Io sono Friuli Venezia Giulia”, elenca i migliori vini della regione evidenziandone le caratteristiche e le qualità. Le degustazioni di assaggio e la valutazione dei vini sono state realizzate in collaborazione con il Collegio territoriale dei periti agrari e Assoenologi Fvg, rappresentati nell’occasione dai rispettivi presidenti Luigi Pravisani e Matteo Lovo.

La giuria è composta principalmente da enologi, enotecnici e periti agrari iscritti nei rispettivi albi professionali, per un totale di 336 professionisti che, nel corso di queste settimane, hanno analizzato e recensito più di 200 vini certificati con marchi di qualità Docg, Doc e Igt di oltre 50 produttori regionali. I vini con un punteggio minimo di 77 su scala da 1 a 100 sono ammessi a entrare nella guida e ottengono diversi sigilli di qualità, sempre in base al giudizio ricevuto dalla commissione.

“Top vini Fvg 2023” sarà redatta in tre lingue (italiano, inglese e tedesco) e darà spazio anche alle descrizioni delle singole aziende, a cui verrà riservato uno spazio di due pagine ciascuna per presentare la propria attività.

L’assessore Zannier interviene alla selezione per la guida “Top vini Fvg”. A sinistra il presidente di Assoenologi Fvg Matteo Lovo, a destra l’organizzatore Giovanni Cattaruzzi consigliere nazionale Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati.

Hits: 6

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi