Harris Lambrakis Quartet da Atene a Cividale per suggestionare Mittelfest.
E non solo suggestiona,ma di più ipnotizza con il pianista che scava nel pianoforte come a cercare tesori celati, con il contrabbassista che accarezza ,abbraccia sensuale il suo strumento, mentre il batterista quasi rabdomantico racconta come in un’esperienza onirica il suo mondo di percussioni.
Suggestioni jazz,richiami orientali,profumi mediterranei,incantano il pubblico di Cividale,ma è già accaduto in Danimarca,a Cipro e in tutta la Grecia.
Vito Sutto

apvc-icontalk: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *