Con la conclusione del primo quadrimestre arrivano i primi premi legati all’iniziativa Digi e Lode di Amga Energia & Servizi Gruppo Hera per sostenere la digitalizzazione delle scuole del territorio.

Quattro gli istituti di città e provincia che sono riusciti, grazie alla collaborazione di studenti e famiglie, a posizionarsi in cima alla classifica dell’iniziativa, in questa prima fase del progetto: la secondaria Manzoni di Udine e le primarie Mazzini di Beivars, Marconi di Passons e De Amicis di Remanzacco. A ciascuna di loro va un assegno da 2.500 euro, da utilizzare in autonomia per l’acquisto di materiali e strumenti per la digitalizzazione scolastica.

Una rappresentanza di alunni e docenti delle scuole vincitrici, assieme ai dirigenti di riferimento, hanno festeggiato oggi la consegna dell’assegno da parte di Albino Belli, direttore operativo di EstEnergy, alla presenza di Elisabetta Marioni, assessore all’Istruzione del Comune di Udine, che ha patrocinato l’iniziativa.

Le somme messe in palio sono assegnate, in base ad apposite classifiche chiuse alla fine di ciascun quadrimestre, alle prime 10 scuole del territorio servito, 8 nei Comuni con più di 30mila abitanti e 2 nei Comuni più piccoli, nelle province di Udine, Trieste, Gorizia, Pordenone e Padova, per un totale di 50.000 euro nel corso dell’intero anno scolastico. Le graduatorie complete sono disponibili

Il meccanismo di Digi e Lode è semplicissimo. Ogni volta che un cliente attiva uno o più servizi digitali messi a disposizione gratuitamente dalle società del Gruppo Hera (come l’autolettura digitale, che permette di avere bollette sempre allineate ai consumi reali, l’iscrizione ai Servizi Online o le app specifiche per ogni società, che permettono al cliente di gestire, con comodità, 24 ore su 24, servizi, forniture e altri aspetti della sua relazione con l’azienda), concorre a incrementare un punteggio che viene ripartito tra le scuole del suo Comune e origina una classifica. Per il cliente, inoltre, è anche possibile scegliere la scuola specifica cui attribuire il punteggio acquisito, attraverso l’indicazione direttamente sul sito web dedicato all’iniziativa  e in questo modo i punti acquistano un valore maggiore, venendo moltiplicati per cinque.

Nel primo quadrimestre 2021/2022 Digi e Lode ha totalizzato complessivamente 120.210 comportamenti digitali, con oltre 100 mila nuovi download per l’app MyHera da ottobre 2021 a gennaio 2022. Nei territori serviti da EstEnergy Spa in Friuli Venezia Giulia e Veneto, in particolare, si contano, nello stesso periodo, quasi ottomila nuove richieste di invio elettronico della bolletta e oltre undicimila nuove iscrizioni ai SOL – Servizi OnLine, con un crescita del 19% rispetto a settembre 2021.

“Il progetto è attivo per tutto l’anno scolastico e nel secondo quadrimestre altri istituti saranno premiati” ha commentato il direttore operativo Albino Belli. “Per questo invitiamo tutti i nostri clienti a partecipare sempre più numerosi e le famiglie a votare le scuole per farle salire in classifica. Creare un impatto ambientale e sociale tangibile nel lungo termine è possibile quando azienda e comunità locali lavorano insieme”.

“Con viva soddisfazione – ha aggiunto l’Assessore Marioni – ho appreso che due scuole della città di Udine, la secondaria di primo grado Manzoni e la primaria Mazzini, si sono aggiudicate il premio di 2.500 euro ciascuna, previsto dal Progetto “Digi e Lode” del Gruppo Hera-Est Energy, per l’acquisto in piena autonomia di strumenti informatici, classificandosi, entro la fine di gennaio, tra gli otto istituti del Veneto e del Friuli Venezia Giulia entrati in graduatoria.  Aderendo al progetto nel dicembre 2021, l’amministrazione comunale di Udine ha voluto sostenere la digitalizzazione degli istituti primari e secondari di primo grado del proprio territorio, ritenendola indispensabile per l’acquisizione di competenze utili ad orientarsi nella società odierna e a rispondere alla richiesta di una maggiore dotazione di strumenti informatici in tempo di pandemia. Un grande successo, favorito dalla collaborazione tra Hera-Est Energy, il Comune, le scuole e le famiglie, che mi auguro possa essere da sprone a votare e a premiare altri istituti della città entro il prossimo mese di maggio, in cui è prevista la conclusione dell’interessante iniziativa”.

Hits: 6

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi