Agglomerati cromatici, pastosi e densi

 

 

La ricerca di Jonathan Corsetti si muove dalla sensibilità astrattista dell’autore, sensibile alla ridefinizione della materia che emerge in agglomerati cromatici, pastosi e densi, un sormontarsi segnico  avvolgente ed estremamente dinamico, un rincorrersi vorticoso di densità comunque mai oppressore, sempre affermative, a sottolineare la variegata possibilità di libertà espressiva che ogni autore possiede 

Vito Sutto