I cieli e le terre di Tiepolo

“Le collezioni dei Civici Musei, acquisizioni e mecenatismo”
Terzo itinerario – 19 settembre 2020

Il terzo appuntamento del programma, realizzato in occasione dei 250 anni dalla morte del maestro veneziano, ha confermato, grazie al successo di pubblico, la bontà del progetto che vuole coniugare le Arti Visive, anche negli aspetti sociali ed economici, alla Musica e all’Enogastronomia del territorio.  Le norme restrittive imposte dall’emergenza sanitaria non hanno permesso l’accesso in Castello a tutti coloro che avrebbero voluto partecipare. Perciò si proporranno più avanti nuovi incontri per far sì che tutti possano apprezzare la bellezza delle collezioni e il nuovissimo ed efficace, allestimento delle sezioni d’arte del Castello.

Nel fantasmagorico Salone del Parlamento della Patria del Friuli il numeroso pubblico ha potuto ascoltare la magistrale lezione di Linda Borean dell’Università di Udine, sull’opera dei Civici, realizzata per la nobile famiglia dei Caiselli, “La Nobiltà e la Virtù sconfiggono l’Ignoranza”.
Alla relazione della Borean è seguita l’eccellente prolusione di Gilberto Ganzer, Storico dell’Arte, sul “Consilium in Arena”, con inediti e interessanti riferimenti anche alla storia contemporanea.
Agli interventi è seguita la visita in piccoli gruppi alle opere in Pinacoteca che ha particolarmente appassionato il pubblico.

Ha chiuso la sezione artistica del programma la bravissima Emanuela Battigelli all’arpa con musiche di Scarlatti, Paradisi, Dussek.

A conclusione della serata, il pubblico è stato accolto con grande professionalità dallo staff della Casa della Contadinanza nella suggestiva cornice del colle e del Castello di Udine, ai cui piedi si estende la città, resa suggestiva nel tramonto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *