Che bello vestirsi in bianco

Che bello vestirsi in bianco
Che bello vestirsi in bianco

Sono state circa 4000 persone che hanno decretato il successo di vestirsi in bianco ed hanno portato il mangiare. Tutto annunciato forse si, forse no, perché far pensare 4000 persone allo stesso modo non è da tutti. Dopo l’arresto del Covid siamo alla settima edizione di Di Punto in Bianco, la cena flash-mob più famosa del Friuli grazie alla sempre ampissima partecipazione. Sono stati quasi quattro migliaia i partecipanti alla serata, organizzata da Emporio Adv e ShowGroup in collaborazione con Comune di Udine e Regione FVG in occasione della due giorni dedicata alla Notte Bianca. E bianco è stato: già dal primo pomeriggio i partecipanti, organizzatissimi con le proprie compagnie, hanno iniziato ad affollare Piazza Primo Maggio, nonostante il gran caldo, per allestire i propri tavoli. Come sempre infatti la location è stata svelata all’ultimo con un messaggio o una mail arrivati puntuali alle ore 15. La Piazza, in parte bloccata già dal mattino, ha cominciato così ad accogliere i tanti friulani e non solo desiderosi di accaparrarsi i tavoli più in vista e centrali. Alla fine sono stati poco meno di 4.000 cloro che si sono fermati a divertirsi fino. notte inoltrata per poi lasciare tutto ordinato e pulito per il giorno successivo. 

“Un momento di divertimento a cui gli udinesi sono particolarmente affezionati” ha detto il Vice Sindaco Alessandro Venanzi “come testimonia il successo senza tempo dell’iniziativa. Noi siamo fieri di offrire occasioni così alla città. Abbiamo iniziato la giornata con il sold out al Castello e siamo ora a festeggiare con altrettante migliaia di persone in Piazza l’inizio dell’estate. Udine è questo, è questa la città che vogliamo e che è giusto mettere in risalto”. 

“Siamo felicissimi di poter parlare di un altro successo per la cena “Di punto in bianco”. Siamo molto entusiasti della risposta straordinaria che la città ha voluto dare a questa iniziativa. Dopo 7 anni di stop non era scontato e invece gli udinesi non hanno perso l’abitudine all’eleganza e alla creatività. Quello organizzato insieme all’Amministrazione comunale é un evento che coinvolge tutti, persone di tutte le età, persone con disabilità, famiglie, bambini, e persino gli amici a quattro zampe. Udine è bellissima ancora una volta grazie ai suoi cittadini” sono state le parole di Enrico Accettola, presidente di Emporio ADV.

Tra i tavoli più particolari si sono viste come sempre compagnie di amici (le tavolate coinvolgevano anche 30 persone), più o meno giovani, famiglie, coppie e anche tavoli tutti al femminile, senza dimenticare i compagni a 4 zampe, anche loro protagonisti della serata. La creatività come sempre non è mancata tanto che in una rapida passeggiata in mezzo alla festa si sono potuti ammirare abiti in stile anni 30, manichini illuminati, gazebi pieni di palloncini, ricche luci da tavola, archi fioriti, occhiali a forma di cuore, boa pelosi, maschere, serenate col violino e tante altre trovate che hanno reso ogni tavolo unico a suo modo.

apvc-icontalk: 0
https://www.facebook.com/udineselife

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *