1° Trofeo RICORDANDO BOTTECCHIA 

1° Trofeo RICORDANDO BOTTECCHIA 

Anche una squadra della Federazione Ciclistica Francese sarà al via domenica 23 giugno per celebrare i 100anni dalla prima vittoria di Ottavio Bottecchia al Tour de France.

La manifestazione prenderà il via da Peonis dal cippo che ricorda Bottecchia, e al gruppo degli allievi U17 del Friuli, Veneto, Trentino si unirà anche una rappresentativa di giovani francesi provenienti dal dipartimento Drome.

Varie iniziative di carattere non solo sportivo ma anche storico e culturale, vogliono ricordare questo campione di sport e italianità, e questa manifestazione organizzata dal Ciclo Assi Friuli si inserisce in questo 2024 che vedrà anche il Tour de France prendere il via dall’ Italia con la partenza e le successive tappe iniziali.

La gara di domenica 23 nel suo impegnativo e spettacolare percorso, prevede un tratto iniziale di tre giri che vedrà coinvolti i Tre Comuni del Lago, Trasaghis, Cavazzo Carnico e Bordano, con le ridenti località di Avasinis, Alesso, Somplago e Interneppo.

Nel finale di gara lungo la salita che da Bordano porta a Sella Monte Festa, i giovani ciclisti transiteranno davanti al murale che rappresenta un gruppo di ciclisti che hanno fatto la storia del ciclismo con alla loro testa Ottavio Bottecchia.

Dopo aver attraversato il Ponte di Braulins, la gara si dirigerà verso Gemona del Friuli, la città dove nell’ ospedale San Michele, Bottecchia concluse le sue pedalate terrene.

78, 80 i km di gara con partenza alle ore 10:00 da Peonis ed arrivo alle 12:00 a Gemona del Friuli in via via 28 Aprile, premiazioni nella loggia ex municipio di palazzo Boton.

La manifestazione è sostenuta dal Consiglio Regionale FVG unitamente da Enti del territorio e agli organizzatori si sono affiancati gli Alpini della Sezione di Gemona e gli amici del Comitato della tradizionale festa di Lamponi & Mirtilli di Avasinis.

apvc-icontalk: 0
https://www.facebook.com/udineselife

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *