UCC ASSIGECO PIACENZA: Miller 6, Gallo 4,  Manzo NE, D’Almeida, Veronesi 11, Querci 2, Skeens 21, Bonacini, Serpilli 5, Sabatini 14, Filoni 6. All. Stefano Salieri

APU OLD WILD WEST UDINE: Vedovato, Clark 19, Alibegovic 20, Caroti 6, Arletti 6, Gaspardo 7, Da Ros 7, Herdic NE, Zomero NE, Monaldi 2, Ikangi. All. Adriano Vertemati

Arbitri: Bartoli, Giovanetti, Marzo

La gara tra Apu Old Wild West Udine e UCC Assigeco Piacenza è stata una partita combattuta e ricca di emozioni. I bianconeri sono partiti male, subendo un parziale di 8-0 iniziale. Hanno poi reagito, trovando il pareggio sul 18-18, ma Piacenza ha chiuso il primo tempo in vantaggio di 12 punti.

Nella ripresa, Udine è tornata in partita, riducendo il gap fino a -2 a 27 secondi dal termine. Clark ha segnato la tripla del -2, ma Piacenza ha trovato i liberi per il pareggio. Clark ha poi segnato i liberi del nuovo vantaggio, ma Miller ha risposto con un libero. Caroti ha avuto la possibilità di vincere la gara, ma non è riuscito a tirare prima della sirena finale.

La partita è stata decisa da pochi punti e da alcune giocate individuali. Clark è stato il migliore in campo per Udine, con 22 punti e 7 assist. Da segnalare anche la prova di Alibegovic, autore di 16 punti e 6 rimbalzi.

Per Piacenza, invece, sono stati decisivi i canestri di Sabatini e Skeens. Il primo ha segnato 17 punti, il secondo 16.

La sconfitta di Udine è un passo indietro in classifica. I bianconeri rimangono al terzo posto, ma sono a pari merito con la seconda classificata, Mantova.

La Redazione

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *