A casa Cavazzini si inaugura la mostra di Gino Valle qui siamo con il figlio come la vede: è una mostra tematica che affronta 12 opere tra le più importanti di Gina Valle durante la sua carriera ed è frutto di un progetto didattico dell’accademia di architettura di Mendrisio in Svizzera che ha fatto per 5 anni un corso su Gino Valle facendo lavorare gli studenti all’analisi degli edifici con particolare attenzione all’aspetto costruttivo materiale innovativo di questi edifici abbiamo voluto quindi mettere vicino materiali originali dal nostro archivio disegni e fotografie e plastici fatti da gli studenti durante questi 5 anni di questo corso la mostra è divisa in tre parti architettura luogo che affronta il rapporto tra queste nuove architetture e la città storica architettura e società che mostra come mio papà tra gli anni 50 e 80 nel periodo del boom affrontò i temi come la casa per tutti l’edilizia sociale le scuole e gli edifici per la nuova imprenditoria peratore modularità perché mio papà fu un innovatore nel campo della della costruzione seriale industrializzata della prefabbricazione facendola salire a ruolo a un ruolo civile di questo tipo e sentivo prima dire che comunque suo padre ha fatto molti monumenti sia in Italia che all’estero anche a New York Sì mio papà ha lavorato sia in Italia che all’estero costruito a New York c’è qui uno degli 12 esempi la sede della banca commerciale italiana che è un’addizione a un edificio storico a Parigi aveva tre o quattro realizzazioni a Berlino una scuola,  oltre che a Milano e a Roma in Italia.  Certo da un punto di vista umano lei ha vissuto col suo padre ha avuto diciamo dei vantaggi o no perché mio papà non era uno che dava certezze era uno anche che che che spingeva al ripensamento ogni volta delle premesse con cui si faceva un progetto per cui non ha insegnato una formula da assumere passivamente ma invece uno stimolo a ragionare

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *