portatrici carnicheportatrici carniche

Udine – “Quando il nonno non racconta, il nipote non ascolta e si rompe il filo della sapienza”.
Ha ricordato le parole di Mario Toros, questa mattina, nel suo intervento, alla Festa dei nonni e dei nipoti, l’assessore alle Politiche sociali e alla salute del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi, ringraziando l’Associazione 50&più per aver organizzato anche quest’anno un evento che, nel salone del Parlamento del castello di Udine, ha premiato nonni e nonne “illustri”.
“Il legame con le nostre radici è fondamentale per mantenere la cultura e la storia di una società, per mantenere la sua identità – ha sottolineato l’esponente dell’Esecutivo -; per trasmettere valori da una generazione all’altra, come quello fondamentale della solidarietà. In questo, il ruolo del nonno è basilare e lo è in particolare nel periodo storico nel quale stiamo vivendo”.
Il riferimento dell’assessore Riccardi è andato infatti a una comunità, quella del Friuli Venezia Giulia ma anche di tanti altri Paesi dell’Occidente, che vive un momento di profondo cambiamento: “grazie agli straordinari progressi della scienza, alle capacità dei ricercatori e dei professionisti della salute del sistema sanitario, viviamo di più ma lo facciamo in maniera diversa” ha detto.
“Questo ci pone di fronte a sfide di non poco conto: vanno dall’investimento costante sull’invecchiamento attivo, per cui è stata licenziata una norma la scorsa legislatura, alla gestione della non autosufficienza, in particolare per chi vive situazioni di disagio sociale ed economico – ha ricordato il membro della Giunta -, all’adozione di misure per combattere l’inverno demografico e alla gestione della cronicità che porta naturalmente con sé l’allungamento della vita. Sfide cui siamo tutti chiamati a rispondere, ciascuno secondo il proprio ruolo, con la grande forza delle associazioni e del volontariato, in un sistema di sussidiarietà”.
L’esponente della Giunta ha consegnato i riconoscimenti ai nonni e alla nonne premiati oggi in occasione dell’Ottava edizione di “Nonno più” e della tredicesima edizione della “Festa dei nonni” organizzate dall’associazione “50&più”: il cestista Lorenzo Bettarini, Leonardo De Crignis per il volontariato, Stefano Toppano per le attività imprenditoriali, la Medaglia d’oro al valore civile militare Paola Del Din e le nipoti delle portatrici carniche.

apvc-icontalk: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *