FORGARIA NEL FRIULI  /  Alla scoperta del suggestivo Biotopo dell’Acqua Caduta e della cascata formata dal rio omonimo, l’unica attiva nell’anfiteatro morenicodomenica 17 settembre la Riserva naturale regionale del Lago di Cornino offre un focus su un sito naturalistico unico nel suo genere, caratterizzato da un corso d’acqua che ha originato due cascate, immerse in una particolarissima vegetazione tropicale

Durante la camminata gli esperti della Coop Pavees, che gestisce la Riserva di Cornino, spiegheranno l’importanza dei Biotopi, piccole aree di estensione limitata caratterizzate da elevata biodiversità e da aspetti naturalistici di grande interesse, come appunto il Biotopo dell’Acqua Caduta, che presenta una complessità floro-faunistica e ambientale decisamente rara e di fondamentale importanza in un ambiente ormai fortemente antropizzato.

Il ritrovo è fissato alle 14, davanti al Centro visite della Riserva. L’escursione avrà una durata di due ore e mezza: sono consigliati un abbigliamento tecnico a strati, calzature chiuse con suola gommata, pantaloni lunghi, una merenda  e una piccola scorta d’acqua.
E’ necessaria la prenotazione, effettuabile contattando il numero 0427 808526 o tramite mail, all’indirizzo centrovisite@riservacornino.it

«Prosegue con successo l’intenso ciclo di proposte della Riserva di Cornino, che stanno richiamando un pubblico folto», commenta il vicesindaco Luigino Ingrassi, titolare della delega alla Riserva, ponendo l’accento sull’ottimo andamento della stagione turistica in corso.

apvc-icontalk: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *