Udine – Il nostri Micologi sono presenti presso la Galleria Tina Modotti, dove espongono e fanno il punto della situazione per l’anno 2023. L’andamento climatico quest’anno ha concesso un discreto raccolto di porcini e galletti tra fine luglio ed inizio agosto a cui è seguito un periodo di siccità e di alte temperature dal quale il bosco non si è ancora ripreso.

Accanto alle specie stagionali fresche disponibili nei vari ambienti del Friuli V.G., come al solito se mancanti, verranno esposti i calchi. Pertanto, dal punto di vista didattico e ai soli curiosi non mancherà la possibilità del confronto tra la biodiversità dei miceti.

La presenza di micologi e botanici evidenzierà la differenziazione tra le specie commestibili dalle altre ed arricchirà le competenze toponomastiche dei raccoglitori più esperti. Infatti, anche per i funghi noti, i cambiamenti del nome di genere e specie in atto, oggi basati sulla genetica e non sulla morfologia, disorientano nella determinazione.

Più regolare l’andamento vegetativo che permetterà l’esposizione di numerose varietà di frutti/bacche selvatiche e fiori spontanei.

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *