Udinese (3-5-2): Silvestri; Perez, Nuredini, Guessand; Scaramelli, Thauvin, Zarraga, Bozza, Zemura; Beto, Brenner.

A disposizione: Padelli, Piana, Masina, Cocetta, Camara, Quina, Lucca, Kamara, De Crescenzo, Nwachuckwu, Semedo, Pejicic. All. Sottil.

Rappresentativa Carnica primo tempo (4-3-3): Santuz; Di Nota, De Toni, Cacitti, Rainis; Cescutti, Mazzolini, Ferigo; Maggio, Ferataj, Del Negro.

A disposizione: Di Lena, Banelli, Della Mea, Gollino, Guariniello, Moser, Ortis, Paolucci, Sferragatta.

Rappresentativa Carnica secondo tempo (4-3-3): Di Lena; Valle, Della Mea, Di Bernardo, Costantini; Paolucci, Banelli, Ortis; Moser, Micic, Gollino. All. Chiementin.

A disposizione: Bertolini, De Toni, Ferataj, Guariniello, Maggio, Zozzoli, Marsilio, Rainis, Sferragatta. All. Chiementin.

Arbitro: Marangone di Udine
Assistenti: Mamouni di Tolemzzo e Milillo di Udine

Venin iu i ciargnei de Cjargne , ma questa volta non hanno la pipe te sachete ma divisa blu e stazza fisica da professionisti.
Sono invece i dilettanti del Campionato carnico che impegnano l’Udinese per la prima uscita della stagione 23-24.
Indiscutibile la differenza tecnica tra le due squadre e Udinese in vantaggio con due reti di Beto e una di Thauvin nei primi 25 minuti.

Thauvin mezzala pare gradire la posizione e alla mezz’ora porta a quattro le reti friulane.

L’Udinese segna ancora, i carnici mollano un po’ e il primo tempo finisce 8-0.

Scaramelli, Zaraga, Zemura, questi tre sono per noi i migliori in campo per questa prima uscita che dopo una ripresa ricca di motivi, termina 15-0.
Onore a questi dignitosi dilettanti che rappresentano il calcio minore regionale.
Per l’Udinese bene tutti i nuovi, buon allenamento, impegno facile chiaramente ma abbiamo visto il buon giorno che si vede dal mattino.
Vito Sutto

apvc-icontalk: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *