Ultima giornata di campionato per l’Udinese e classifica che richiedeva ancora uno sforzo per accrescere il monte punti.
L’Udinese è scesa in campo con qualche novità e molte conferme, la Juventus, in una delle sue migliori formazioni, aveva come obiettivo i tre punti.

Equilibrio tra le due squadre fino al ’20, poi lieve supremazia territoriale della Juve che colpisce un palo al ’31, l’Udinese cerca di rompere il ritmo degli avversari con ficcanti contropiede.

Fiammate d’ambo le parti negli ultimi cinque minuti con la Juve che sfiora il vantaggio.

La ripresa comincia con la Juve in avanti.

Grande occasione per la Juve al ’60 ma la palla è sul fondo. Del goal solo l’illusione ottica.

Al ’67 vantaggio Juventus. Grande tiro dalla sinistra sul quale Silvestri non può nulla.
I friulani replicano con un tiro respinto in calcio d’angolo dal portiere avversario un minuto dopo.

Parata super di Silvestri al ’73.
La Juve spinge per il raddoppio.

Cambia marcia l’Udinese negli ultimi dieci minuti sviluppando un’aggressività lucida e organizzata e sfiorando più volte il pareggio.

L’Udinese meritava il pareggio.
Bravi lo stesso.
Vito Sutto

apvc-icontalk: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *