Il Neoassessore alla Cultura e Sport, Mario Anzil ha scelto lo Scriptorium Foroiuliense per la prima uscita

Il Neoassessore alla Cultura e Sport, Mario Anzil ha scelto lo Scriptorium Foroiuliense per la prima uscita

Il vicepresidente della neocostituita seconda giunta Fedriga è stato accolto dal presidente della Fondazione Scriptorium, Roberto Giurano che lo ha accompagnato nella vista dell’Opificium Librorum, delle aule e della biblioteca della scrittura

Grande gioia allo Scriptorium Foroiuliense di San Daniele del Friuli per la scelta del neo-vicepresidente e assessore regionale alla Cultura e Sport, Mario Anzil di visitare, nella sua prima uscita pubblica, la sede dell’associazione che 11 anni fa ha dato vita alla Scuola Amanuensi e che recentemente si è trasformata in Fondazione. Durante la sua visita, il vicepresidente è stato accompagnato dal presidente della Fondazione Scriptorium, Roberto Giurano dei vari locali ospitati presso l’ex Pretura della cittadina collinare. Anzil ha potuto così apprezzare: la Biblioteca della Scrittura che, grazie alla collezione Ascoli e ad altri apporti è la più importante biblioteca italiana dedicata alla calligrafia e ai manuali di insegnamento della scrittura; l’Opificium Librorum dove i collaboratori dello Scriptorium, fra i quali alcuni ragazzi seguiti dal Centro di Salute Mentale di San Daniele, realizzano la carta in cotone secondo tecniche antiche, i libri rilegati a mano, quaderni, agende e altri oggetti, utilizzando tecniche medievale; le aule della scuola dove gli allievi imparano l’arte calligrafica; nonché i locali della Scritporium Web Tv. 

«La visita del vicepresidente e assessore Anzil – ha detto Giurano – è stata per noi una graditissima sorpresa che ci riempie di gioia. Siamo molto felici di aver potuto mostrare all’assessore tutte le nostre attività e l’impegno che tutti i nostri soci, alunni e collaboratori mettono quotidianamente nella realizzazione dei nostri manufatti. Siamo, inoltre, particolarmente orgogliosi – ha concluso il presidente della Fondazione Scriptorium Foroiuliense- che il vicepresidente Anzil abbia scelto la nostra sede per la sua prima uscita pubblica, sottolineando così la valenza culturale e sociale di ciò che facciamo».

 «Avevo notizia da molto tempo – ha affermato il vicepresidente e assessore regionale alla cultura, Mario Anzil – del lavoro fatto in questi anni allo Scriptorium e della qualità di quanto realizzano, ma non avevo mai avuto occasione di vederlo da vicino. Ho colto, quindi, subito l’occasione di questa mia prima uscita pubblica per visitare la sede di questa associazione e fondazione che in oltre un decennio ha davvero ben meritato e portato con i suoi lavori il nome del Friuli in giro per il mondo. La visita mi ha confermato – ha concluso Anzil – che il lavoro del presidente Giurano e degli altri soci e collaboratori dello Scriptorium è davvero di altissima qualità e rappresenta una delle eccellenze della nostra regione, oltre che un esempio per tutti coloro che voglio impegnarsi in attività culturali e sociali».

apvc-icontalk: 0
https://www.facebook.com/udineselife

Comments

No comments yet. Why don’t you start the discussion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *