Apu Old Wild west e Mokambo Chieti si sono affrontate per la giornata numero dieci (A2 Girone rosso).
Partenza in tono minore con piccolo vantaggio abruzzese.

Il primo quarto si chiude 22- 10 per Chieti con Udine che sembra molto lenta e poco pensosa.

Nel secondo quarto Udine prende le misure giuste e giocando con la concretezza di Sherrill e la consueta carica di Antonutti scardina la difesa teatina che esce dal campo per il primo tempo in svantaggio di due punti. Il 38-36 dice Udine.

Si alternano le belle azioni ma anche le imprecisioni e i rallentamenti tra le due squadre che concludono il quarto in equilibrio, più uno per gli ospiti.

Molto utile Pellegrino nel quarto periodo e belle cose da Mian che difendono e segnano.

76-68, finisce qui e Udine inanella un’ altra vittoria in attesa del derby con Cividale mercoledì sera
Sherrill 20 punti, Briscoe 15 Mian 16.
Udine ancora prima in classifica in virtù della sconfitta di Pistoia.
Vito Sutto

APU OLD WILD WEST UDINE – CAFFE’ MOKAMBO CHIETI 76-68 (10-22, 38-36, 52-53)

APU OLD WILD WEST UDINE: Mussini 4 punti, Palumbo, Mian 16, Antonutti 8, Gaspardo 1, Cusin, Briscoe 15, Fantoma 3, Esposito 7, Pellegrino 2, Sherrill 20. All. Matteo Boniciolli.

CAFFE’ MOKAMBO CHIETI: Vrankic 22 punti, Alibegovic 4, Mastellari 7, Reale, Gjorjevikj, Bartoli 12, Jackson 12, Febbo, Boev, Ancellotti 11. All. Stefano Rajola.

Arbitri: Capurro, Centonza, Di Martino.

Uscito per cinque falli: nessuno.

Hits: 13

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi