Udine – Per la gioia dei piccoli spettatori e spettatrici e delle loro famiglie ritorna, più colorato e avvincente che mai, Udine Città Teatro per i bambini, il fortunato percorso teatrale promosso congiuntamente dal Teatro Nuovo Giovanni da Udine e dal CSS.

L’edizione 2022/23 – la quindicesima – intreccia come di consueto le rassegne Teatro Bambino del Giovanni da Udine e Contatto TIG in famiglia del CSS – realizzato con il sostegno della Fondazione Friuli e il supporto di AMGA-Energia & Servizi, Società del Gruppo Heracomm (main sponsor CSS) – proponendo in totale 11 imperdibili spettacoli, in programmazione con orario pomeridiano. Tutte e tutti insieme, con gli occhi, le orecchie e i cuori spalancati, potremo incontrare personaggi sorprendenti, ascoltare storie fantastiche, racconti divertenti e vivere avventure incredibili.

Otto gli appuntamenti accolti fra i Teatri Palamostre e S.Giorgio: inaugura la Stagione il 13 novembre lo spettacolo Peter Pan ispirato alle avventure di Peter e Wendy, il 20 novembre sarà la volta di Pan_demonia, il viaggio racconto tra le rappresentazioni del diavolo in FVG con Angelo Floramo. La Conta di Natale di Claudio Milani porta in scena l’11 dicembre un Calendario dell’Avvento davvero speciale e il giorno della Befana spazio alle risate con La riscossa dei clown. Roberto Anglisani racconterà l’8 gennaio la rocambolesca Avventura di Nino, un’incredibile versione della celebre fiaba Biancaneve sorprenderà il 15 gennaio grandi e piccini, il 26 febbraio ascolteremo la storia di amicizia e solidarietà fra Sonia e Alfredo e infine il 26 marzo combatteremo creature paurose e mitiche con Rumori nascosti di Emanuela Dall’Aglio.

Tre invece gli spettacoli di Teatro Bambino che potremo vedere al Giovanni da Udine: ispirato a una fiaba di Hans Christian Andersen è L’usignolo (28 e 29 gennaio) che con i suoi giochi di luce poetici e colorati, attraversati da contadini, soldati e musicisti, insegna ad apprezzare ciò che appare vecchio e superato e si rivela, invece, utile e necessario per il buon andamento delle cose. Da una raccolta di novelle della tradizione italiana di Italo Calvino nasce invece Naso d’argento (12 febbraio) che affronta il tema della bugia per guardare a ciò che i piccoli devono fare per diventare grandi. La serie si concluderà con Sapiens (12 marzo) dove due tribù di attori, mimi e danzatori si scontreranno nella più epocale delle storie di amore e guerra: quella fra un Neanderthal e una Sapiens.

Gli spettacoli di Teatro Bambino in programma al Giovanni da Udine saranno accompagnati dai Laboratori di piccola scenografia teatrale creati e condotti da Eloisa Gozzi e Margherita Mattotti.

Hits: 2

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi