Italo Nicoletti.
L’ hanno chiamato il regolazucche, ma anche il trombettiere dello stadio.
È lui che suonava la carica e invitava tutti a eseguire l’ale ‘ udin.
Non lo sentiremo più.
In molti lo hanno salutato a San Pio X all’ultimo appuntamento che idealmente lui stesso ha dato su facebook.
Rimane il suo ricordo, anche dei suoi quadri, perché dipingeva a tempo investito, e non a tempo perso
Italo Nicoletti non aveva tempo da perdere.
Cosa stia facendo adesso non ci è dato sapere.
Italo,vorrei sentire ancora la tua tromba in curva nord!.
Ci siamo conosciuti quasi quasi proprio là.
Vs

apvc-icontalk: 0

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *