Dal 7 novembre al 14 dicembre
 
Ripartono i corsi gratuiti di lingua friulana organizzati dal Centro interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli (CIRF) dell’Università degli Studi di Udine e rivolti ai dipendenti della Pubblica Amministrazione.
 
Con il 7 di novembre, infatti, avrà inizio l’ultimo corso previsto per il 2022, che proseguirà fino al 14 dicembre, nelle giornate di lunedì dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e di mercoledì dalle ore 9.30 alle ore 12.30  per un totale di 30 ore di lezione suddivise in 10 incontri. L’attività formativa si svolgerà on-line su piattaforma informatica Microsoft Teams. I corsisti che supereranno l’esame finale e avranno frequentato almeno l’80% delle ore conseguiranno un attestato di frequenza con merito.
 
A seconda delle richieste, sarà attivato un percorso di livello base (nozioni di base sulla grafia ufficiale e sulla grammatica della lingua friulana) o di livello intermedio (rafforzamento del lessico e approfondimento delle regole di grafia e grammatica).
 
L’iniziativa è realizzata grazie ai fondi della legge 482 del 15 dicembre 1999 (“per la tutela delle minoranze linguistiche storiche”) e rappresenta un valido strumento per quanti lavorano all’interno di un Ente Pubblico in territorio friulanofono e desiderano arricchire le proprie competenze linguistiche e, di conseguenza, anche il contatto con l’utenza. L’attività, inoltre, risponde alle indicazioni della L.R. 29/2007, che prevede l’uso della lingua friulana negli Enti Pubblici e nelle società di servizi alla popolazione.

Hits: 2

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi