Apre il bar nonostante il periodo difficile, resilienza con tanto coraggio, passione, un briciolo di follia e anche un po’ di fortuna: sono questi gli ingredienti per addentrarsi all’interno del mondo dell’imprenditoria. Sono anche le caratteristiche di Federica Zatti, già conosciuta a Gorizia per la sua pasticceria, che ora si amplia anche a Udine in Via Aquileia, al civico 47.

A tagliare il nastro l’assessore Elisabetta Marioni.  Si riaprono le porte di un locale storico che ha accolto generazioni e generazioni di ragazzi/e, soprattutto negli anni quando si chiamava “Gelateria Cadorina”.

Federica è una giovane che, nonostante il periodo di difficile congiuntura economica con riflessi negativi anche sul mondo del lavoro caratterizzato dall’incertezza, soprattutto nel lavoro, ha deciso di dare una svolta alla sua vita prendendo in gestione il bar già “Cortiletto” e ora rinominato “Zatti”.

L’incontro inaugurale ha segnato l’inizio di un nuovo capitolo per la sua pasticceria la sua produzione spazia dalle paste alle torte personalizzate.

G.S.

Hits: 25

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi