I nostri incontri con Mittelfest si chiudono con Simmetrie oblique nella luce avvolgente dei volumi austeri di San Francesco.
Una pianista sensibilissima Natacha Kudriskaya e una vibrante violinista Solenne Paidassi hanno proposto musiche di Valentin Silvestrov, contemporaneo e dei maestri storici Frantz Schubert, Ludwig van Beethoven e Maurice Ravel.
Le due grandi interpreti hanno creato sapientemente un ponte tra due secoli di sublime musica
Vito Sutto

Hits: 2

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi