04_ Ditegli sempre di sì_ E. Sorgente, G. Imparato, N. Di Pinto, P. Fulciniti, F. Altamura, M. De Matteo ph Lia Pasqualino
04_ Ditegli sempre di sì_ E. Sorgente, G. Imparato, N. Di Pinto, P. Fulciniti, F. Altamura, M. De Matteo ph Lia Pasqualino
Prosa al Giovanni da Udine con un lucidissimo Gianfelice Imparato in una commedia di Eduardo De Filippo
Il dramma dei bottoni… un uomo strappa tutti i bottoni dalle giacche che trova presso di se’, metodico e preciso li stacca e li sottrae, con la stessa decisa precisione con la quale riallinea le sedie in un ossessivo bisogno di ordine, l’ordine della sua mente dove i conti non tornano nonostante i tentativi di riallineamento.
Eduardo Di Filippo scrive la storia di Michele Murri, malato di mente, dimesso, pare guarito…ma i suoi comportamenti strani , il prendere alla lettera le cose, il muoversi con circospezione per il salotto come fosse una corsia di ospedale, lo pongono nell’area dell’emarginazione e di un vuoto esistenziale al quale non si sottrae ma al contrario si adegua con puntigliosa energia.
Lucidissimo Gianfelice Imparato , passi brevi, gestualità leggera e persino dinamica, entra nel dramma Murri. La vicenda propone sottofondi ironici che inducono il pubblico a partecipare sorridendo, come quando giunge una corona di fiori …perche’ lui ha detto: “io sono morto”…ma il folle non capisce la metafora.
Ma il dramma dell’emarginazione e del dolore è ben presente ed Edoardo Sorgente,(Luigi Strada), Federica Altamura,( Evelina),Andrea Cioffi ,(Ettore )e soprattutto Carolina Rosi, ( Teresa,) ma in definitiva tutti gli altri attori sul palcoscenico ospedale e nel salottto, giocano il ruolo tragicomicoguidato da Roberto Ando’.
Ditegli sempre di si è prodotto da Elledieffe, Compagnia di Teatro di Luca De  Filippo.
Lo firmano anche Fondazione Teatro della Toscana e Teatro Nazionale.
Le scene di Gianni Carluccio , con le luci, restituiscono ancor più pienamente il senso opprimente di vuoto, il volume infinito-finito, nel quale i protagonisti respirano.
Vito Sutto

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi