balzano

bal

L’artista barlettano Stefano Balzano è  atteso in Friuli per una serie di mostre che si innestano in un programma del gruppo di lavoro Artivita  e che lo porteranno in personale all’Art hotel di Udine, alla Banca Sella, sempre a Udine e in alcune sale municipali del territorio regionale. 

La long time artistica è prevista fino a giugno. 

Si comincia all”Art hotel da venerdì 3 dicembre fino al 15 febbraio. 

L’artista pugliese ha eletto Bologna a città dell”anima,della gioventù e della scienza. 

Balzano è un artista che implode in stesure cromatiche di grande respiro, talvolta in tensioni verticali che sorgono su una superficie luminosa, talaltra in opere ove dilaga una sorta di epifania della luce, che si nutre di musica e si supporta con la vicenda artistica del novecento. 

I richiami ai drammi dell’umanità e alle tragedie della storia sono un altro dei percorsi dell’artista, uomo di cultura e di professionalità scientifica ma da sempre sollecitato dalla musica, dal cinema e dalla riflessione sulla cronaca.

La dimensione dell”astrazione, il rapporto spazio colore, lo innestano nelle radici del novecento pittorico al quale secolo appartiene pienamente sia dal punto di vista emozionale che culturale 

Una serie di significative mostre lo portano in Friuli. 

Sarà un occasione unica per conoscere queste bellissime opere. 

Organizzazione e critica a cura del prof.  Vito Sutto .

Con la collaborazione del giornalista dottor Stefano Pontoni, direttore de Il pais e di Esploraeama TV, dell’architetto Michael Pasut, direttore artistico di Italian secret casa degli artisti e del giornalista fotografo Gianni Strizzolo 

Le mostre sono  sostenute dal Club per l’Unesco di Udine presieduto dalla prof. sa Renata D’Aronco

Hits: 18

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi