26102021-dante 02o-1
Dante, un mito, da sempre e per sempre, già adorato in vita e mai superato. Attuale, anzi attualissimo. 
Soprattutto Vero. 
 
In certi periodi della storia fu forse guardato con sospetto, perché così succede quando gli uomini si fanno fuorviare dalla pressione delle mode o degli indirizzi ideologici, che per un po’ assopiscono i loro pensieri.  
 
Ma nei 700 anni dalla sua scomparsa, l’Italia si è destata nel suo nome con iniziative di ogni genere, un tripudio di attività. Forse il Poeta non sarebbe stato d’accordo con molte di esse, ma egli era uomo concreto e di azione oltre che di pensiero profondo, e avrebbe senz’altro guardato con commozione e affetto alla buona volontà, alla passione e all’amore che in mille forme gli viene tributato. 
 
Il progetto DANTE, GUIDA ALLA VERITA’ torna a ottobre per concludere il ciclo di eventi iniziato il 13 settembre, questa volta ponendo attenzione sulla lingua di Dante e il suo primo giudizio sul Friulano, sulla Giustizia, su di una Spiritualità in dinamico fermento, su di un’Arte Narrante che andava rapidamente evolvendosi verso il moderno e su di un’Industria Artigiana che allora metteva le basi di una forza economica senza precedenti. 
 
Oggi possiamo ripercorrere il cammino delle industrie e delle scienze del tempo attraverso la narrazione illuminata di studiosi del settore e con la visita ai luoghi che portano i segni indelebili di quel sapere, di quella storia, di quei giganti sulle cui spalle noi possiamo salire e reggerci, per imparare a guardare lontano. 
Maria Paola Frattolin
26102021-Dante 1-1

Venerdì 29 ottobre 2021
Udine, Legatoria Moderna, ore 17.00.
L’Arte di legare
Dialogo con Eva Seminara
Unire quanto diviso, come in Dante:  Nel suo profondo vidi che s’interna,
legato con amore in un volume, ciò che per l’universo si squaderna ..
.

Venerdì 29 ottobre 2021
Udine, Palazzo di Toppo Wassermann,
Scuola Superiore dell’Università di Udine,  ore 18.30. 

Aquilegenses crudeliter ces fastu eructuant
Federico Vicario e Matteo Venier
dialogano su Dante e primi giudizi sulla lingua friulana


Sabato 30 ottobre 2021 
Udine, Palazzo di Toppo Wassermann,
Scuola Superiore dell’Università di Udine,  ore 11.00. 

Giudizio umano e giustizia divina
Incontro con Paolo Cammarosano dell’Università di Trieste,
presentano Rodolfo Zucco e Maria Paola Frattolin
 
Sabato 30 ottobre 2021 
Udine, Chiesa di San Francesco, ore 16.00.
Itinerarium
Il viaggio verso Oriente del Beato Odorico da 
Pordenone.
Incontro con Maria Paola Frattolin

Sabato 30 ottobre 2021 
Udine, Laboratorio Arteviva, ore 18.00.
Per filo e per segno, trame intrecciate
Filiere affidate alle mani sapienti delle donne.
Dialogo con Liviana Di Giusto
 
26102021-Dante 03lo-1
Domenica 31 ottobre 2021
Udine, Galleria d’Arte Antica del  Castello, ore 10.00.
Le donne, i cavalier, l’arme, gli amori … io conto
Dal gotico cortese alla rappresentazione della Donna per eccellenza.
Incontro con Maria Paola Frattolin 

Domenica 31 ottobre 2021
Cividale, Museo Cristiano e Tesoro del Duomo, ore 15.00.
Il Velo della Beata Benvenuta Boiani. Il ricamo degli angeli
Manufatto unico e straordinario delle terre dei Patriarchi.
Incontro con Maria Paola Frattolin 

Domenica 31 ottobre 2021
Cividale, Studio Vellum. Opificium Civitas Austriae, ore 16.00.
Pictura est laicorum Literatura
Per dialogare di “pazienza, pietà e scienza”.
Incontro con il Maestri Miniaturista Massimo Saccon

Hits: 3

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi