Dante

 

 

Il spetacul INFIER al è rigjavât de prime cantiche de Divine Comedie di Dante, cun adatament par vôs che a recite di Stefano Rizzardi e musiche origjinâl di Arno Barzan.

L’estrat al comence tal setim cercli, di li che il demoni alât Gjerion al traspuarte Virgilio e Dante intes Malis Bolgjis, tal gjiron otâf; po i doi e rivin tal gjiron nono li che al è Lucifar impirât tal centri de tiere; fin a cuant che Virgilio e Dante a jessaran de plere infernâl a “riviodi lis stelis”.

La tragjiedie civîl e religjôse a ven culì contade cun snait poetic comic-realistic, un pont di fuarce de art di Dante che al fâs gjoldi cence masse aplicazion il test. Pôc plui di un’ore di spetacul, li che a la clare dizion di Rizzardi si alternin musichis origjinâls di coment di Barzan, dut dal vîf. Spetacul alt e insieme popolâr, nât par onorâ Dante tal sietcentesim an de sô muart.

La version in lenghe furlane di Pierluigi Visintin, il chimic des peraulis, e fâs gustâ la poesie di Dante come se a vignis sintude pe prime volte: a gjave il veli ai trats dificii che la lenghe taliane des origjinis nus presente a nô int di vuê e a coferis al test un savôr screi, gnûf, come di sorprese.

Spetacul presentât al Teatro Nuovo Giovanni da Udine a lis 20.45 dal 23 otubar 2021, il prin de Stagjion 2021/2022 dal TSF

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi