Yuja Wang / Konzerthaus Wien © Julia Wesely

Yuja Wang / Konzerthaus Wien © Julia Wesely

 

Udine,  17 settembre 2021 – Virtuosismo, passionalità e fascino declinati all’ennesima potenza sono solo alcuni dei tratti distintivi di Yuja Wang, pianista di origini cinesi celebrata in tutto il mondo per le sue eccezionali doti interpretative, attesa mercoledì 22 settembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine per un doppio concerto con la Mahler Chamber Orchestra.

 

34 anni, protagonista di tournée trionfali con le maggiori orchestre e autrice per la Deutsche Grammophon di registrazioni passate alla storia, Yuja Wang è senza alcun dubbio fra le figure più iconiche del panorama musicale internazionale e non solo, capace di incantare con la sua travolgente personalità e la sua tecnica prodigiosa un pubblico trasversale. Per il suo arrivo al Teatro Nuovo Giovanni da Udine – dove debuttò nel 2011 con la Royal Philharmonic Orchestra diretta da Charles Dutoit – la carismatica artista si esibirà con la Mahler Chamber Orchestra voluta da Claudio Abbado: un ensemble “nomade” – così è stato definito per il suo carattere internazionale e cosmopolita – con cui Yuja Wang ha un trascorso artistico esemplare e che dalla sua fondazione, avvenuta nel 1997, si dedica alla creazione e alla condivisione di esperienze eccezionali nella musica classica.

 

Haydn – la Sinfonia n. 31 in re maggiore – e Stravinskij – Ottetto per strumenti a fiato – saranno sui leggii dei Maestri d’orchestra per entrambi i concerti, mentre diversificato sarà il programma scelto dalla star cinese: il Concerto n. 5 in fa minore BWV 1056 di Johann Sebastian Bach per l’esibizione delle 18.00 e il Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra in fa maggiore op. 102 di Šostakóvič per quello delle 21.00.

 

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *