Consegnati i premi Friul-Etica 2020

05022021-IMG_9346-1
Cinzia Braulinese, di Trasaghis, che perso il figlio a otto anni ha cominciato a organizzare feste e raccolte di danaro con l’associazione Pier pura energia d’amore per portare al Cro di Aviano e in altri ospedali giocattoli, tv, pc, tablet, regali e fondi. È stata premiata da Fabrizio Cigolot, assessore comunale di Udine a cultura e personale;

05022021-IMG_9328 05022021-IMG_9335 05022021-IMG_9344 05022021-IMG_9346 05022021-IMG_9353 05022021-IMG_9360

UDINE  5 – 2 -2021   Presso la Loggia del Lionello sono stati conferiti i premi Friul-Etica 2020.  La cerimonia patrocinata dall’Associazione Euretica di Udine, istituita al fine di creare un punto di riferimento della cultura etica, in riferimento a tutte le organizzazioni private e pubbliche, imprenditoriali, professionali, sociali e no profit, punta a divulgare i “valori” comportamentali che devono essere alla base di ogni società, sia a livello nazionale sia internazionale.       Una delle principali attività dell’Associazione è rivolta a favorire lo sviluppo della formazione anche attraverso l’organizzazione di convegni, corsi, eventi e manifestazioni presso le scuole e le università, nel mondo dello sport e nelle imprese. Nel 2021 l’Associazione Euretica intende ancora promuovere o sostenere incontri di vario tipo proponendo stili di vita consapevoli e corretti ai giovani.


Il primo evento del 2021 dell’Associazione Euretica è coinciso con la consegna dei premi etica 2020, dopo aver attuato analoghe consegne a far data dal 2008.

A Udine si sono ritrovati i responsabili di Euretica, Flavio Pressacco e Alessandro Grassi, per consegnare i quattro premi, di cui uno alla memoria assegnati a:

  • 05022021-IMG_9344-1
    Maria Gariup, mamma di Moimacco, che ha lasciato il lavoro per riuscire a diplomarsi contemporaneamente al figlio autistico; A premiarla è stato Enrico Basaldella, sindaco di Moimacco.
  • Cinzia Braulinese, di Trasaghis, che perso il figlio a otto anni ha cominciato a organizzare feste e raccolte di danaro con l’associazione Pier pura energia d’amore per portare al Cro di Aviano e in altri ospedali giocattoli, tv, pc, tablet, regali e fondi. È stata premiata da Fabrizio Cigolot, assessore comunale di Udine a cultura e personale;
  • Luca Mattiussi, già allenatore dell’Udinese primavera, che sta lottando contro il tumore e punta a vincere questa partita della vita. A premiarlo è stato Nicolò Melli, project advisor della Fondazione Pietro Pittini;
  • Un premio alla memoria è stato assegnato a Giorgio Bulzicco, giocatore e unanimemente apprezzato coach negli anni ’60 dell’Apu basket. A consegnare il premio alla vedova Loretta e al figlio Michele è stato Flavio Pressacco, dirigente Euretica e consigliere della Fondazione Friuli.

Alla manifestazione, svoltasi nel rispetto delle prescrizioni anti-Covid, ha aderito anche la Fondazione Pietro Pittini, da sempre impegnata a favore della trasmissione dei valori più autentici ai giovani.

L’artista friulana Emiliana Molinaro ha consegnato ai premiati un quadro ciascuno raffigurante l’immagine di Paolo Rossi e Diego Armando Maradona in un abbraccio dal significato evidente di amore, affetto e sguardo d’intesa.

                                                                        La Redazione