Udine – L’amministrazione comunale ha deciso ed ha effettuato un sopralluogo in via Ramandolo presso le aree private che verranno acquisite e saranno oggetto di interventi di riqualificazione: nello specifico i lavori riguarderanno il marciapiede, la strada e lo spicchio di terreno adiacente all’area verde di proprietà comunale. erano presenti per dare inizio ai lavori il Vicesindaco e Assessore ai lavori pubblici Loris Michelini, accompagnato dal Consigliere Comunale Paolo Pizzocaro, dalla Presidente di quartiere Elena Viero, dal Consigliere di quartiere Sandro Bassi, dal geometra Roberto Finatti e dai tecnici comunali,

“A differenza di quanto sostenuto da alcuni esponenti dell’opposizione in Consiglio Comunale – ha precisato il Vicesindaco Michelini – l’area verde Berzanti non sarà oggetto di interventi e rimarrà quindi così com’è, con tutte le sue attrezzature e la sua larghezza, la collinetta e gli alberi. Ad essere oggetto dei lavori saranno infatti il marciapiedi, ora impraticabile e che sarà completamente rifatto, la strada, che sarà risistemata e allargata, e il terreno privato collegato al parco, che verrà acquisito dal Comune e sul quale troverà spazio un parcheggio realizzato con materiale drenante e senza consumo del suolo. In questo modo si andrà non solo a recuperare i posti che verranno eliminati per l’allargamento di via Ramandolo ma anche, attraverso l’aggiunta di venti ulteriori stalli, a sopperire alla carenza di parcheggi che da anni penalizza il quartiere. Il tutto allo scopo di rendere più sicuro il percorso pedonale lungo i marciapiedi e di favorire la ciclabilità attraverso l’allargamento del sedime stradale”.

Hits: 6

Di Redazione 1

https://www.facebook.com/udineselife

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi