IMG_7494

Udinese-Fiorentina 0-1 nei supplementari

De Paul contrastato da Gaetano Castrovilli

All’Udinese la coppa Italia non ha mai dato grosse soddisfazioni  e così a poche ore dalla drammatica notizia della morte del grande campione Diego Armando Maradona, la squadra scende in campo.
Ci vogliono due tempi supplementari per piegare i bianconeri, ma alla fine la viola passa il turno. ha segnato al ‘111 Cristóbal Montiel Rodríguez . Il giovane spagnolo che porta il numero 28 della Viola era da poco entrato e dalla media distanza ha infilato nell’angolo in basso a destra, non c’è stato nulla da fare per il nostro portiere. Dispiace vedere un risultato simile perché l’Udinese gioca con determinazione e impegno. La spuntano i toscani solo alla fine, forse per il solito calo di “tensione” dei bianconeri.
Udinese fuori dalla coppa con l’onore delle armi

Udinese Fiorentina 0-1

Udinese-Fiorentina 0-1 d.t.s. (tempi regolamentari 0-0) Marcatori: 7’ s.t.s. Montiel (F) Assist: 7’ s.t.s. Cutrone (F)

Udinese (4-2-3-1): Musso; Molina (31’ s.t. Stryger Larsen), Bonifazi (1’ s.t.s. Becao), Nuytinck, Samir; De Paul, Makengo; Deulofeu, Pereyra (18’ s.t. Jajalo), Forestieri (31’ s.t. Pussetto); Lasagna (1’ s.t.s. Okaka). All. Gotti.

Fiorentina (4-3-1-2): Terracciano; Caceres (4’ s.t.s. Montiel), Milenkovic, Pezzella (23’ s.t. Igor), Biraghi; Amrabat, Pulgar, Castrovilli; B. Valero (35’ s.t. Lirola); Kouame (15’ s.t. Eysseric), Vlahovic (1’ p.t.s. Cutrone). All. Prandelli.

Arbitro: Serra di Torino

Ammoniti: 34’ p.t. Pulgar (F), 11’ s.t. Caceres (F), 15’ s.t. Samir (U), 43’ s.t. Makengo (U), 45+2’ s.t. Biraghi (F), 6’ p.t.s. Jajalo (U)

Vito Sutto  e Gianni Strizzolo

il gol al ‘111 di Montiel (F) nel secondo tempo dei supplementari getta nella disperazione la difesa dell’Udinese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *