Ripresi i lavori di ammodernamento del lungomare di Lignano Sabbiadoro.

  LIGNANO SABBIARONO: I lavori di ammodernamento del lungomare di Lignano Sabbiadoro sono stati ripresi dalla ditta Adriacos s.r.l., subentrata nelle quote dell’R.T.I. di Polese, i lavori legati al rivestimento degli uffici spiaggia che erano stati oggetto di miglioria nell’offerta per l’aggiudicazione dell’appalto sul rifacimento della storica strada. Gli uffici spiaggia interessati dall’intervento sono in tutto sei, uno dei quali già oggetto di completamento lo scorso anno.

Adriacos s.r.l. sta altresì procedendo al rifacimento delle lavorazioni che erano state contestate da parte del Comune perché non eseguite correttamente e procederà successivamente al rivestimento della copertura del muro di conterminazione demaniale, con la collocazione anche della illuminazione a led.  

Nelle parole del Sindaco della Città di Lignano Sabbiadoro avv. Luca Fanotto:Dopo le tantissime difficoltà che abbiamo dovuto affrontare e superare per garantire la corretta esecuzione di quest’opera fondamentale per il rilancio turistico e il miglioramento dei servizi della nostra Località, siamo quasi giunti in dirittura d’arrivo. 

Sono infatti convinto che, nel momento in cui tutto l’intervento sarà completato, anche gli scettici e chi ha manifestato critiche quando i lavori erano ancora in una fase iniziale, si dovranno ricredere. 

Siamo riusciti a mantenere il doppio filare di alberature, implementandolo e migliorandolo, quando tutti dicevano che gli alberi sarebbero caduti. Siamo riusciti a sviluppare l’intervento su tutta la sua lunghezza, ricomprendendo anche la piazza della Terrazza a Mare che non era inclusa inizialmente nella progettazione, come anche Via Sabbiadoro. Siamo riusciti a conservarne l’assetto storico, valorizzandolo anche con materiali di pregio come la pietra. Siamo riusciti inoltre ad intervenire sugli uffici spiaggia, garantendone un’integrazione attraverso una nuova immagine con la progettazione dell’asse stradale. Siamo riusciti ad abbattere tutte le barriere architettoniche per renderlo fruibile da tutti e siamo riusciti a realizzare un’unica pista ciclabile che parte da Sabbiadoro e arriva fino alle Foci del Tagliamento a Riviera, collegando questo segmento dell’offerta turistica del nostro territorio con quello della vicina Bibione mediante il servizio di Passobarca, che solo quest’anno ha visto oltre 70.000 utenti. Siamo riusciti a favorire una utilizzazione anche notturna di questo scorcio del nostro magnifico paesaggio, mediante una rinnovata ed efficace illuminazione. In ultimo, il rifacimento di questo tratto del nostro territorio ha sicuramente anche stimolato interventi di miglioramento delle strutture fronte mare esistenti. Sono infatti molti i cantieri di riqualificazione di queste ultime che si possono vedere. 

Sono pertanto particolarmente soddisfatto e contento perché, per arrivare a questo risultato, come ho detto all’inizio, abbiamo dovuto affrontare e superare molte difficoltà. E questo grazie alla tenacia, alla professionalità e alla dedizione di molte persone che mi sento sin da ora di ringraziare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *