Pordenone ai rigori fuori dalla Coppa Italia

 

Niente da fare per il Pordenone che incontra il Monza a Lignano per il turno di coppa e gioca bene, sorprendendo piacevolmente i pochi addetti ai lavori presenti, ma non supera l”ostacolo brianzolo.
I ramarri nel primo tempo hanno un buon possesso di palla entrambe le squadre lottano al massimo, la partita si fa incandescente al 42′ col l’espulsione di Colferai per il Monza. Nel secondo tempo i neroverdi sono  in superiorità numerica, entra il n°13  Ciurria,  hanno un ampio possesso palla, dominano il campo creano occasioni, divertono, ma trovano una difesa coriacea.
Alla fine dei ’90 minuti l”incontro si chiude sullo zero a zero.
Tempi supplementari di 15 e 15 minuti sempre a reti bianche, si passa ai rigori.
Rigori: D’Errico (M) gol, Stefani (P) parato, Frattesi (M) gol, Camporese (P) parato, Bellusci (M) gol, Scavone gol (P), Barillà (M) gol. Il Pordenone insacca una volta il Monza quattro. Rimane agli atti una condotta attenta in difesa e una squadra sostanzialmente qualitativa per affrontare la difficile serie B.
E questo piu’ conta

Vito Sutto e Gianni Strizzolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *